x

x

Vai al contenuto

Giulia Cecchettin, la drammatica rivelazione del vicino a “Chi l’ha visto?”

Giulia Cecchettin, la drammatica rivelazione del vicino a “Chi l’ha visto?”

Giulia Cecchettin, la drammatica rivelazione del vicino a “Chi l’ha visto?” – Ancora nessuna traccia dei due ex fidanzati scomparsi dalla provincia di Venezia. Le ricerche però non si fermano: che fine hanno fatto Giulia Cecchettin e l’ex Filippo Turetta? Un’ipotesi si fa largo a quattro giorni dalla sparizione: la ragazza non doveva arrivare al giorno della laurea in ingegneria biomedica, perché questo avrebbe significato un punto di non ritorno nella relazione con Turetta, visto che la 22enne sarebbe rientrata a Vigonovo solo nel week end. L’ultima volta i due sono stati visti insieme a Marghera (Venezia) in un centro commerciale. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: “Ho un tumore al cervello”: l’annuncio choc del famoso attore

Leggi anche: Gianni Guido, che fine ha fatto il mostro del Circeo: cosa fa e dove vive oggi

Giulia Cecchettin, la drammatica rivelazione del vicino a “Chi l’ha visto?”

Della scomparsa di Giulia Cecchettin e Filippo Turetta si sta occupando anche “Chi l’ha visto?” su Rai 3. Del caso se ne è parlato molto nella puntata di ieri, mercoledì 15 novembre 2023. «Filippo deve capire che è ora di fermarsi. Non ho disdetto la sua festa di laurea…», ha detto il padre della ragazza in diretta proprio al programma. «Qualcuno ha visto la Fiat Grande Punto nera di lui, con il cofano molto ammaccato?», ha dichiarato poi Federica Sciarelli, lanciando un accorato appello. L’auto guidata da Filippo Turetta presenta il cofano ammaccato dalla grandine della scorsa estate in Veneto. Particolare non di poco conto: quando si cerca qualcuno ogni dettaglio può essere importante. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Kata scomparsa, la drammatica notizia sul padre poco fa: è finita male per lui

Leggi anche: Kata scomparsa, parla l’avvocato della madre: cosa si aspettano dalle indagini in Perù

“Chi l’ha visto?”, un vicino di Giulia Cecchettin racconta: “Ho sentito urlare e…”

«Noi siamo convinti che i ragazzi siano ancora vivi, stiano bene, vogliamo che ritornino da noi. Mi rivolgo soprattutto a Filippo: mettiti la mano sul cuore e ritorna. Riportaci Giulia», ha dichiarato ai microfoni di Chi l’ha visto? Gino Cecchettin, il papà della 22enne di Vigonovo, scomparsa assieme all’ex fidanzato Filippo Turetta. L’auto segnalata dai familiari è una Fiat Punto nera targata FA015YE. «Dateci informazini, purché siano concrete, e soprattutto accompagnate da una foto o da un video», ha evidenziato il padre di Giulia preoccupatissimo in diretta su Rai 3. (continua a leggere dopo le foto)

La testimonianza della sorella della 22enne

In queste ore, in realtà, qualche testimonianza è arrivata: «Ho sentito urlare e un litigio…», il racconto di un vicino di casa di Giulia Cecchettin sulla sera della scomparsa in diretta su Rai 3. Il padre ha poi aggiunto: «Temo fosse male intenzionato… Avevamo avuto segni della sua gelosia». È intervenuta anche la sorella della ragazza: «Se lei avesse avuto paura di Filippo non sarebbe mai uscita da sola con lui». E ancora: «Non penso che fosse spaventata da quel punto di vista magari era più che altro stanca, scocciata di continuare a vivere da questa situazione dalla quale era uscita, senza uscirne veramente». A giugno infatti la giovane aveva deciso di chiudere la relazione con Turetta. «Se mi piaceve a Filippo? Non tanto, perché era una persona possessiva, aveva alcuni atteggiamenti che non mi piacevano: le stava molto addosso, la controllava».