x

x

Vai al contenuto

Gianni Guido, che fine ha fatto il mostro del Circeo: cosa fa e dove vive oggi

Gianni Guido, che fine ha fatto il mostro del Circeo: cosa fa e dove vive oggi

Gianni Guido, meglio noto come uno dei tre uomini che nel 1975 è stato responsabile del massacro del Circeo a Roma. Con gli amici Angelo Izzo e Andrea Ghira, rapì e violentò due giovani donne.  Donatella Colasanti di 17 anni e Rosaria Lopez di 19 anni, furono attirate con l’inganno dai tre ragazzi in una villa di proprietà della famiglia di uno di loro, col pretesto di una festa. Qui vennero torturate fino a provocare la morte di una di loro, Rosaria. Che fine ha fatto oggi Guido? All’epoca dei fatti aveva 19 anni.

Leggi anche: Giulia scomparsa, ecco dov’è stata trovata l’auto: cosa si teme ora

Leggi anche: Italia in lutto, addio per sempre alla famosa giornalista

Il Massacro di Circeo

Gianni Guido 19 anni, Angelo Izzo 20 anni, e Andrea Ghira 22 anni, erano figli di famiglia agiate romane. La sera del 29 settembre 1975 attirarono con una scusa Donatella Colasanti e Rosaria Lopez, nella residenza estiva della famiglia Ghira. Le due ragazze, di 17 e 19 anni vennero torturate, stuprate, drogate e picchiate per 36 ore consecutive. Rosaria, dopo tutte quelle ore di tortura venne affogata in una vasca da bagno. Donatella, invece dopo essere stata quasi strangolata, fu colpita con una spranga di ferro e fece finta di essere morta e così si salvò la vita. I corpi delle due donne vennero caricati nel portabagagli dell’auto di uno di loro. Prima di tornare a casa i ragazzi si fermarono per strada per cenare. Fu a quel punto che Donatella, capendo di essere rimasta da sola, urlò finchè qualcuno non la sentì e chiamò i carabinieri. (continua dopo la foto)

Leggi anche: Kata scomparsa, ancora guai per il padre in carcere: cos’è successo

Gianni Guido

I ragazzi furono condannati e rinchiusi in carcere. Ghira riuscì a scappare in Spagna cambiò nome e si arruolò. Diversi anni venne espulso e nel 1994 morì di overdose. Angelo e Gianni tentarono la fuga nel 1977, nel 1981 e un’altra qualche anno dopo. Nel 1978 Gianni ottenne una riduzione della pena dopo aver firmato un documento di pentimento e un risarcimento alla famiglia di Rosaria Lopez, uccisa dai tre nel massacro. Nell’agosto 2009 Gianni Guido è stato scarcerato, dopo aver scontato 22 anni di prigione. Angelo Izzo si trova ancora in carcere e sta scontando un doppio ergastolo per tre omicidi commessi. Ne commise altri due nel 2005, quando gli venne dato un periodo di semilibertà: da qui il secondo ergastolo. (continua dopo la foto)

Gianni Guido

Gianni Guido oggi

Non sono molte le notizie che riguardano la vita di Gianni Guido. L’uomo oggi ha 67 anni e nel periodo in cui è stato in carcere ha conseguito la laurea in Lingue e Letterature straniere. Secondo alcune indiscrezioni l’uomo vive ancora a Roma. Non si sa se si sia sposato o abbia avuto dei figli. Sappiamo solo che dopo la libertà ha continuato a collaborare con la Caritas, iniziativa intrapresa quando era ancora in carcere.