x

x

Vai al contenuto

Gino Cecchettin, le parole sui genitori di Turetta sorprendono tutti

Gino Cecchettin, le parole sui genitori di Turetta sorprendono tutti

Varie. Gino Cecchettin, padre di Giulia Cecchettin, la giovane ragazza che è stata uccisa da Filippo Turetta lo scorso 11 novembre 2023, ha rilasciato alcune dichiarazioni sui genitori di Turetta che hanno sorpreso tutti. Scopriamo insieme maggiori dettagli e le parole dell’uomo. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Omicidio Giulia Tramontano, la rivelazione choc dell’amante di Impagnatiello

Leggi anche: Bambino muore a 11 anni mentre gioca con gli amici: “Colpa della sfida social chroming”

gino cecchettin

Gino Cecchettin, l’intervento a “Obiettivo 5”

Sono trascorsi diversi mesi dall’omicidio di Giulia Cecchettin, perpetrato da Filippo Turetta. Tuttavia, il caso continua a suscitare interesse nell’opinione pubblica. Ecco perché Gino Cecchettin, il padre della giovane ragazza vittima di femminicidio, ha deciso di partecipare a “Obiettivo 5”, un’iniziativa promossa dall’Università La Sapienza di Roma. Tuttavia, le sue osservazioni riguardanti i genitori di Filippo Turetta hanno sollevato alcune discussioni. (Continua a leggere dopo la foto)

Il discorso all’Università La Sapienza di Roma

Gino Cecchettin ha deciso di accettare l’invito e di partecipare a “Obiettivo Cinque”, un‘iniziativa promossa dall’Università La Sapienza di Roma. “Questo applauso spero sia per Giulia: non sono riuscito a trattenere le lacrime entrando, perché era una studentessa come voi.  Era una ragazza fantastica, ho pensato di scrivere un libro perché restasse una memoria di Giulia, ha sempre raccolto l’essenza dell’amore, altruista verso chiunque avesse un minimo di bisogno, dalla famiglia a chi avesse difficoltà, si prodigava, voleva essere utile. Il libro è perché Giulia resti”, ha dichiarato il padre di Giulia Cecchettin, visibilmente emozionato. (Continua a leggere dopo la foto)

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva