Vai al contenuto

Genoa-Torino 0-0: pareggio che non nuoce a nessuno

Genoa-Torino 0-0: pareggio che non nuoce a nessuno

Reti bianche (0-0) al Marassi tra Genoa e Torino nell’anticipo della ventesima giornata di Serie A. Al termine di una partita intensa ed equilibrata, le due compagini non si fanno del male e si spartiscono la posta in palio. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Pioli: “Nessuno qua è soddisfatto della stagione”

Leggi anche: Terracciano: “Maldini e Nesta i miei idoli”

Gilardino con i giocatori del Genoa
Alberto Gilardino, tecnico del Genoa, dà indicazioni a Bani e Dragusin (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Al Marassi finisce 0-0 tra Genoa e Torino il match valido per la ventesima giornata di Serie A. Reti bianche e posta in palio spartita dunque tra rossoblù e granata, che si sono comunque resi protagonisti di una partita equilibrata e intensa.

I padroni di casa possono contare qualche occasione in più in attacco, ma la difesa degli uomini di Juric ha retto in maniera esemplare. Terzo pareggio consecutivo per il Grifone dopo quello rimediato al Dall’Ara contro il Bologna e in casa contro l’Inter. Il Torino raggiunge invece quota 28 punti in classifica e conquista il secondo risultato utile consecutivo dopo la vittoria contro il Napoli.

Genoa-Torino, il tabellino

Genoa (3-5-1-1): Martinez; De Winter, Bani, Vasquez; Sabelli (42′ st Vogliacco), Malinovskyi, Badelj (42′ st Strootman), Messias (25′ st Frendrup), Martin (37′ st Haps); Gudmundsson; Retegui. A disposizione: Leali, Sommariva, Jagiello, Matturro, Fini, Galdames. All.: Gilardino

Torino (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Djidji (37′ st Sazonov), Buongiorno, Rodriguez; Bellanova, Ricci, Ilic, Lazaro (37′ st Vojvoda); Vlasic (16′ st Tameze); Sanabria, Zapata (21′ st Pellegri). A disposizione: Gemello, Popa, Zima, Radonjic, Seck, Muntu, Gineitis. All.: Juric

Arbitro: Giua

Ammoniti: Vlasic (T), De Winter (G), Malinovskyi (G), Martin (G), Buongiorno (T)

Le parole degli allenatori

Con 22 punti in classifica il Genoa può dirsi moderatamente soddisfatto del piazzamento in classifica finora: la zona retrocessione è lontana 7 punti (anche se il Cagliari deve ancora giocare) e le prestazioni dei rossoblù sembrano convincere. Intervenuto nel post-partita, il tecnico del Grifone Alberto Gilardino ha commentato così la partita:

Sapevamo di giocare contro una squadra forte nei duelli ma i ragazzi hanno interpretato benissimo la partita. È stata una gara gagliarda proprio quello che desideravo facessero. In questi giorni abbiamo lavorato nell’ottica di provare a vincere e alla fine anche se è stata una sfida equilibrata alla lunga avremmo meritato qualcosa di più soprattutto per i tiri verso la porta che abbiamo effettuato ben nove, sei dei quali nello specchio e fossimo stati un po’ più lucidi avremmo potuto segnare“.

Queste invece le dichiarazioni del tecnico granata Ivan Juric: “Secondo me è stata una bella partita sul piano dell’intensità e i ragazzi hanno risposto alla grande. Ci è mancato il gol, ma abbiamo fatto una buona gara contro una squadra ricca di giocatori di qualità, come Malinovskyi e Gudmundsson. Qui c’è gente che dà tutto per la maglia e che non si risparmia mai. La strada è giusta, c’è da migliorare, ma ho buone sensazioni“.

Argomenti