x

x

Vai al contenuto

Genoa-Milan 0-1: Pulisic porta il Diavolo in vetta

Genoa-Milan 0-1: Pulisic porta il Diavolo in vetta

Il Milan ha ottenuto una vittoria sofferta e fortunata sul campo del Genoa, grazie a una rete di Pulisic al 42’ del secondo tempo e a una insolita prestazione di Giroud in porta. I rossoneri hanno approfittato del pareggio dell’Inter con il Bologna e si sono portati in testa alla classifica da soli, con 17 punti.

Leggi anche: Un buon Milan pareggia a Dortmund: Chuku e Pulisic sprecano

Leggi anche: Pioli: “Dobbiamo essere più cattivi. Pronti per il Psg”

La partita è stata povera di emozioni e di occasioni da gol, con il Genoa che ha cercato di mettere in difficoltà il Milan con un pressing alto e una difesa solida. Il Milan, privo di molti titolari, ha faticato a trovare spazi e a creare pericoli contro un Grifone ben messo in campo dal tecnico Gilardino e in continuo movimento con i suoi fantasisti. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Esultanza Pulisic
Pulisic esulta dopo la rete che ha portato in vantaggio il Milan al Marassi contro il Genoa

Il gol “contestato” di Pulisic

Nel secondo tempo, il Milan ha alzato il ritmo e ha trovato il gol del vantaggio al 42’, con una rete contestata dal Genoa. Al termine di un’azione convulsa è infatti Pulisic a controllare in area e a girare in rete. Proteste per un presunto fallo di mano dell’attaccante americano poi smorzate dall’intervento del VAR: rete convalidata e Diavolo avanti.

Succede di tutto nel finale: Giroud in porta

Il finale è stato da cardiopalma, con due espulsioni e una traversa per parte. Al 44’, Maignan è stato espulso per aver steso Ekuban fuori dall’area. Pioli senza più cambi ha dovuto mandare Giroud in porta. L’attaccante francese si è rivelato decisivo, parando due tiri di Puscas e Gudmundsson. Al 48’, anche il portiere del Genoa Martinez è stato espulso per doppia ammonizione. Al 49’, Ekuban ha colpito la traversa con un tiro al volo. Il Milan ha resistito agli assalti del Genoa e ha festeggiato una vittoria importante nel derby della Lanterna.

Argomenti