x

x

Vai al contenuto

Pioli: “Dobbiamo essere più cattivi. Pronti per il Psg”

Pioli: “Dobbiamo essere più cattivi. Pronti per il Psg”

Il Milan ha ottenuto un 0-0 in trasferta contro il Borussia Dortmund nella seconda giornata del gruppo F di Champions League, ma ha mostrato di poter tenere testa a una delle squadre più forti d’Europa. L’allenatore rossonero Stefano Pioli ha espresso il suo giudizio sul risultato e sulla prestazione dei suoi ragazzi in sala stampa.

Leggi anche: Un buon Milan pareggia a Dortmund: Chuku e Pulisic sprecano

Leggi anche: La trovata di Pioli: cori del Borussia a Milanello

“Abbiamo disputato una grande partita, abbiamo creato tante occasioni e abbiamo avuto il dominio del gioco. Non abbiamo segnato, che in questa competizione fa la differenza. Peccato, perché meritavamo di più, ma siamo soddisfatti del nostro rendimento”, ha dichiarato Pioli. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Contrasto tra Pulisic e Oezcan
Azione di Pulisic a centrocampo contro la sua ex squadra (Photo by Edith Geuppert – GES Sportfoto/Getty Images)

Occasioni sprecate

Il Milan ha avuto diverse occasioni per sbloccare il risultato, soprattutto nel secondo tempo, ma non è stato abbastanza freddo e preciso sotto porta. “Dobbiamo migliorare in questo aspetto, perché in Champions non si possono sprecare le opportunità. Abbiamo avuto le migliori occasioni della partita, ma non siamo riusciti a finalizzare. Dobbiamo essere più efficaci e più cattivi”, ha aggiunto Pioli.

Il pareggio porta il Milan al secondo posto nel girone a due punti superando Borussia Dortmund e Newcastle alle spalle del Paris Saint-Germain. Il prossimo turno vedrà il Milan affrontare proprio il club parigino, in una sfida decisiva per le ambizioni dei rossoneri. “Sapevamo che era un gruppo difficile, ma non ci arrendiamo. Il doppio confronto con il PSG sarà molto importante, ma abbiamo mostrato di poter giocare ad alti livelli. Siamo fiduciosi e motivati”, ha concluso Pioli .