Vai al contenuto

Forte scossa di terremoto nella notte: la zona colpita

Forte scossa di terremoto nella notte: la zona colpita

Forte scossa di terremoto nella notte: la zona colpita – L’Italia, la Turchia, la Grecia, l’Albania ed il Montenegro sono i paesi più sismici: attenzione però alle aree dove i terremoti sono meno frequenti come Spagna e Portogallo, o quelle a sismicità medio-bassa del Centro e Nord Europa. Una violenta scossa nella notte ha sorpreso uno dei paesi più popolati del vecchio continente. La paura è stata tanta, come provano i tanti commenti sui social. Di seguito tutti i dettagli. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Terremoto, forte scossa di magnitudo 4.8

Leggi anche: Nuova scossa di terremoto in Italia: la zona colpita

terremoto 1 839x1024

Forte scossa di terremoto in Austria nella notte: la paura è stata tanta

Un terremoto di magnitudo 4.7 ha scosso l’est dell’Austria alle 2:59 di oggi, 1° febbraio 2024, secondo i dati forniti dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e dal servizio di monitoraggio geologico statunitense Usgs. Il sisma, con ipocentro a circa 10 chilometri di profondità, ha avuto il suo epicentro vicino al comune di Schottwien. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Forte scossa di terremoto di magnitudo 5.6: la zona colpita

Leggi anche: Terremoto nella notte in Italia: la zona colpita

scossa terremoto 683x1024

Terremoto in Austria: verifiche in corso per accertare entità dei danni

Un terremoto di magnitudo 4.7 ha colpito nell’est dell’Austria. Il sisma è stato localizzato dalla Sala Sismica Ingv di Roma, a una profondità di 10 km. Anche se la scossa è stata intensa, per fortuna al momento non si registrano danni a persone e cose. Stando a quanto riferito dai media locali, le infrastrutture non avrebbero subito significative modifiche. Le autorità locali stanno comunque effettuando verifiche più approfondite per accertare la situazione. (continua a leggere dopo le foto)

terremoto oggi foto 783x1024

Quali nazioni europee presentano più probabilità sismica

Tra le Nazioni europee in cui c’è più probabilità sismica al primo posto c’è proprio l’Italia, a seguire paesi del bacino del mediterraneo come la Grecia la Turchia. Minore probabilità sismica c’è invece in nazioni come: la Francia, il Belgio, il Regno Unito, l’Islanda e la Norvegia. Ogni regione italiana è collocata in una diversa striscia sismica: alla Zona 1 (rischio alto) ci sono Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria, Molise, Campania, Sicilia; Zona 2 (rischio medio alto) Emilia Romagna, Lazio, Marche, Puglia e Basilicata; Zona 3(rischio medio basso) Lombardia, Toscana, Liguria e Piemonte; nella Zona 4(rischio sismicità bassa) figurano Sardegna, Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta.