Vai al contenuto

Filippo Turetta, la richiesta al cappellano in carcere

Filippo Turetta, la richiesta al cappellano in carcere

Filippo Turetta è stato detenuto alcuni giorni nel carcere di Halle, in Germania, ma adesso è tornato in Italia e si trova nel carcere di Verona. Il giovane è sorvegliato notte e giorno perchè si temono nuovi gesti sconsiderati da parte sua. Turetta, però, nelle scorse ore ha avanzato una richiesta al cappellano in carcere. (Continua…)

Leggi anche: Giulia Cecchettin, il retroscena da brividi su Filippo: cosa avrebbe fatto prima di ucciderla

Leggi anche: Giulia Cecchettin, il padre Gino incontra i genitori di Turetta

giulia e filippo 768x1024

Filippo Turetta, la fuga dopo l’omicidio di Giulia

Filippo Turetta è accusato di aver ucciso l’ex fidanzato Giulia Cecchettin. La sera dell’11 novembre scorso, i due si erano visti per andare insieme al McDonald del centro commerciale Nave de Vero di Marghera. Dopo una lite, però, Filippo avrebbe aggredito Giulia, fino ad ucciderla a coltellate. Dopo l’omicidio si sarebbe dato alla fuga, valicando il confine, passando per l’Austria e arrivando fino in Germania, dove poi è stato arrestato sette giorni dopo con l’auto in panne e senza soldi. Turetta è stato detenuto alcuni giorni nel carcere di Halle nell’attesa dell’estradizione. (Continua…)

Leggi anche: Cosa ha fatto Filippo Turetta dopo l’omicidio di Giulia

Leggi anche: Giulia Cecchettin, giallo sulla denuncia: cosa ha scoperto “Chi l’ha visto?”

filippo turetta cosa succede ora 683x1024

Filippo Turetta è tornato in Italia

Dopo la fuga in Germania e la detenzione nel carcere di Halle, Filippo Turetta è tornato in Italia. Inizialmente si pensava dovesse andare nel carcere di Venezia ed invece attualmente si trova nel penitenziario di Verona. Turetta è sorvegliato giorno e notte, perchè la polizia teme che possa commettere altri gesti sconsiderati. Nei prossimi giorni ci sarà l’interrogatorio davanti al gip. Il giovane potrebbe essere accusato anche di occultamento di cadavere e di premeditazione. (Continua…)

filippo turetta avvocato 683x1024

La richiesta al cappellano

Stando alle fonti di stampa, Filippo Turetta sarebbe sorvegliato a vista 24 ore su 24 nel penitenziario Montorio, dove la prima notte “ha dormito, ha trascorso una notte tranquilla ed ha fatto colazione”. Turetta si trova in cella insieme ad un altro detenuto che avrebbe compiuto reati simili, nel reparto Infermeria, dove sarà sottoposto alle valutazioni psicologiche e psichiatriche prima di essere trasferito nella sezione “protetti”. Avrebbe incontrato anche il cappellano del carcere, al quale avrebbe chiesto libri da leggere.