Vai al contenuto

Filippo Turetta, è orrore sui social: italiani indignati

Filippo Turetta, è orrore sui social: italiani indignati

Come sempre questi casi di cronaca dividono il popolo in due. C’è chi si schiera dalla parte della vittima e chi cerca di “difendere” fin dove possibile la persona accusata dell’atroce delitto. Come si dice? Innocenti fino a prova contraria. In questo caso, però, nonostante ci siano prove che incastrerebbero senza ombra di dubbio Filippo Turetta per l’omicidio di Giulia Cecchettin, molte fan del giovane hanno aperto delle pagine sui social per sostenerlo in questa lunga battaglia. Un gesto discutibile che ha letteralmente scatenato una polemica. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Cosa ha fatto Filippo Turetta dopo l’omicidio di Giulia

Leggi anche: Filippo Turetta, interviene la mamma di Pamela Mastropietro

giulia
filippo turetta cosa succede ora

Leggi anche: Giulia Cecchettin, retroscena choc su Filippo Turetta: le parole della sorella di lei

Leggi anche: Filippo Turetta, Myrta Merlino critica i genitori del ragazzo

Filippo Turetta, è orrore sui social: italiani indignati

Nelle ultime ore si è scatenato un dibbattito legato ad episodio spiacevole riguardante il terribile omicidio di Giulia Cecchettin. Nella giornata di ieri, su Facebook, ha fatto la sua comparsa un gruppo choc intitolato “Le bimbe di Filippo Turetta”, focalizzato sul ragazzo responsabile dell’assassinio della ragazza. Il gruppo ha fatto molto discutere sui social e dopo diverse proteste è stato oscurato. Non è la prima volta che sui social nasce un gruppo del genere. Nelle ore immediatamente successive all’omicidio, era nato il gruppo “Filippo Turetta bravo ragazzo”. Il 22enne, intanto, è ancora in carcere in Germania, in attesa dell’estradizione. In Italia dovrà affrontare un processo, nel quale rischia di essere condannato all’ergastolo. Diverse sono le prove in mano agli inquirenti che lo incastrano come colpevole dell’ennesimo femminicidio avvenuto nel nostro Paese da inizio anno. (Continua a leggere dopo la foto)

giulia filippo scomparsi 2
giulia cecchettin 1

La reazione dei social

Immediatamente le due pagine social su Filippo Turetta sono state segnalate in massa dagli utenti idignati di Facebook. Poi il dibattito si è spostato anche su X (ex Twitter) dove in molti hanno commentato il gesto di queste “fan”. Un utente ha scritto: “Immagina essere fan di un assassino e volerlo conoscere. O meglio immagine essere donna ed essere fan di un femminicida. Immagina che per colta di bimbette arrapate essere assassini diventi una moda per aver notorietà e tutta la fi*a ai propri piedi. Essere assassini in the new essere scelti come tronisti di Uomini e Donne”. Parole forti che però sono state condivise dal web. Dopo le varie segnalazioni le pagine dedicate al 22enne sono state oscurate ed eliminate dai social.