x

x

Vai al contenuto

Europa League, i risultati della terza giornata

Europa League, i risultati della terza giornata

Dopo la due giorni di Champions torna anche il giovedì di Europa League che ha visto Roma e Atalanta ottenere rispettivamente una vittoria ed un pareggio. Storico successo del Brighton di De Zerbi che centra la prima vittoria in una competizione europea.

Leggi anche: La Roma batte lo Slavia Praga: qualificazione in cassaforte

Leggi anche: Sturm Graz-Atalanta 2-2: pareggio amaro per la Dea, che però resta in testa

Partiamo dal gruppo A che ha visto il sorprendente successo casalingo dell’Olympiacos sul West Ham per 2-1: per gli Hammes in gol Paquetà, ma sono state le reti di Fortounis e Rodinei a decidere il match in favore dei greci. Nell’altra partita è stato invece Vincenzo Grifo il mattatore: una tripletta dell’italiano ha permesso al Friburgo di ottenere tre punti importanti in trasferta contro il Backa Topola.

Bene Gattuso e De Zerbi

Nel gruppo B il Marsiglia di Gattuso si impone agilmente per 3-1 sull’AEK Atene, mentre è primo successo europeo per il Brighton di De Zerbi che supera per 2-0 l’Ajax con gol di Pedro e Ansu Fati. Nel gruppo C è fondamentale la rete di Perez per permettere al Betis Siviglia di violare il campo dell’Aris Limassol. Pareggio per 0-0 tra Sparta Praga e Glasgow Ranger. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Gattuso e Veretout
Gennaro Gattuso scherza con Veretout durante la gara tra Marsiglia e Brighton in Europa League

Nel gruppo D il Rakow ottiene un’insperato pareggio in casa contro lo Sporting Lisbona per 1-1, un risultato che favorisce l’Atalanta fermata sul 2-2 tra le mura dello Sturm Graz. Nel gruppo E il Liverpool strapazza il Tolosa per 5-1 mentre il San Gallo s’impone 2-1 sul Lask Linz. Nel girone F vittoria importante del Rennes sul campo del Panatinhaikos.

Roma avanti

Nel gruppo G è la Roma ad ipotecare di fatto il passaggio del turno con il successo per 2-0 sullo Slavia Praga approfittando del pareggio per 2-2 tra Servette e Sheriff. Nel girone H è il Molde a dominare per 4-1 il confronto contro l’Hacken, così come è una passeggiata il successo del Bayer Leverkusen sul Qarabag per 5-1.

Argomenti