Vai al contenuto

Diventa Miss Olanda, poi gli insulti: cos’è successo

Diventa Miss Olanda, poi gli insulti: cos’è successo

La storia che stiamo per raccontarvi vi lascerà completamente senza parole. Miss Olanda 2023 è Rikkie Valerie Kollé. La reginetta è stata proclamata lo scorso sabato, ma la sua incoronazione sta sollevando grande scalpore sui social per un motivo ben preciso: si tratta della prima donna transgender ad aggiudicarsi il titolo, e questo ha scatenato commenti ironici, se non veri e propri insulti. La notizia dell’elezione di Miss Olanda ha travalicato di gran lunga i confini nazionali e scatenato la reazione dei social anche in Italia. Vediamo nel dettaglio che cosa sta accadendo in queste ultime ore. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Grave lutto a Miss Italia, si è spenta per sempre l’iconico volto della bellezza italiana

Leggi anche: Mia Kang, la modella lottatrice salvata dal Muay Thai

Leggi anche: Martina Colombari parla del figlio: lo sfogo a “Mamma dilettante”

Leggi anche: Ilary Blasi, ora tocca a lei: dopo Barbara D’Urso altro terremoto in Mediaset

Diventa Miss Olanda, poi gli insulti: cos’è successo

Miss Olanda 2023 è Rikkie Valerie Kollé: si tratta della prima donna transgender ad aggiudicarsi il titolo. Rikkie, 22 anni, ora rappresenterà il suo paese al concorso di Miss Universo, che si svolgerà in El Salvador entro la fine dell’anno. Nonostante la sua elezione sia stata invasa dalle critiche, lei ha spiegato in un’intervista che grazie al supporto di amici e parenti andrà sempre avanti per la sua strada come fatto finora. Su Instagram, dopo la vittoria, ha scritto: “CE L’HO FATTA!! È surreale ma posso chiamarmi Miss Olanda 2023. Sono così orgogliosa e felice che non riesco nemmeno a descriverlo. Sì, sono trans e voglio condividere la mia storia ma sono anche Rikkie ed è questo che conta per me. E ovunque tu sia nel mondo, io voglio esserci per te ed essere l’esempio che mi è mancato da piccola”.

Rikkie, di origini olandesi e indigene delle Molucche, viene dalla città di Breda, tra Rotterdam e Anversa. Non è del tutto sconosciuta in Olanda, dove oltre ad aver partecipato al talent Holland’s Next Top Model è anche un punto di riferimento per la comunità LGBTQIA+. Come riportato da Leggo, ha cominciato il suo percorso di transizione a 11 anni, cambiando per prima cosa il nome: da Rik a Rikkie. A 16 anni ha cominciato la terapia ormonale e subito un primo intervento chirurgico. Il suo percorso non è stato semplice, e ha raccontato di aver subito atti di bullismo. Ora la sua elezione a Miss Olanda ha scatenato la fantasia del popolo del web, che ha letteralmente preso di mira la reginetta. (Continua a leggere dopo la foto)

La reazione del popolo di Twitter

La notizia dell’elezione della prima Miss Olanda transgender ha travalicato di gran lunga i confini nazionali e scatenato la reazione dei social anche in Italia. Su Twitter sono decine i commenti che fanno ironia ma arrivano persino a insultare pesantemente Rikkie: “Scherzando, si diceva che una donna non può essere bella e intelligente allo stesso tempo perché si chiamerebbe uomo. Adesso, la barzelletta è diventata realtà. La vincitrice di Miss Nederland è Rikkie Valerie Kollé, un uomo”. Ovviamente c’è anche chi difende la Miss: “Ma a voi che vi frega? Cosa vi cambia? Non sapete manco trovarla sulla cartina l’Olanda. E comunque Rikkie Valerie Kollé è stupenda”.