Vai al contenuto

Baba Vanga, l’inquietante profezia sull’Italia: “Quando sarà invasa”

Baba Vanga, l’inquietante profezia sull’Italia: “Quando sarà invasa”

Baba Vanga, l’inquietante profezia sull’Italia: “Quando sarà invasa” – Che fine d’anno sarebbe se non ci fossero le tradizionali previsioni del “Nostradamus dei Balcani”? Stiamo parlando della leggendaria indovina Baba Vanga, all’anagrafe Vangelia Pandeva Gushterova, nata nel lontano 1911. La chiaroveggente di origini slave ci ha lasciato previsioni per ogni fine d’anno fino al 5079. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Tragedia nel mondo del calcio: è morta a soli 34 anni

Leggi anche: Filippo Turetta, i detenuti del carcere furiosi con lui: cosa sta succedendo

Vanga 5 781x1024

Baba Vanga, l’inquietante profezia sull’Italia: “Quando sarà invasa”

La famosa Baba Vanga pare fosse in grado di vedere il futuro. Un “potere” che lei attribuiva ad un tornado che l’aveva resa cieca. Queste capacità la resero nota nel corso della Seconda Guerra Mondiale, e sembra che vari leader come lo zar bulgaro Boris III e il leader sovietico Leonid Brezhnev abbiano sentito la necessità di consultarla in persona. Morta nel 1996, da allora è diventata una figura di culto anche tra i teorici della cospirazione. La mistica ci ha tramandato previsioni per ogni anno fino al 5079, come dicevamo. Siete pronti per quella di fine 2023? (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Giulia Cecchettin, spuntano gli ultimi messaggi con Turetta: il dettaglio da brividi

Leggi anche: Filippo Turetta, la decisione dei genitori spiazza l’Italia intera

baba vanga 758x1024

Chi è Baba Vanga, tutto sulla leggendaria veggente

Secondo «Euronews» molte delle sue previsioni si sono avverate, anche molto tempo dopo la sua morte. Per esempio, si dice che Baba Vanga abbia predetto la morte della principessa Diana, l’affondamento del sottomarino russo Kursk e gli attacchi terroristici dell’11 settembre. Molte delle anticipazioni a lei attribuite non possono essere verificate, proprio perché si basano su testimonianze di seconda mano. Tante altre sue previsioni, intendiamoci, non si sono avverate. (continua a leggere dopo le foto)

Vanga 2 811x1024

L’Italia sarà invasa e…

Si dice che nel 1989, durante un incontro con il giornalista Valentin Sidorov, la veggente abbia dichiarato: «L’America verrà attaccata dagli uccelli di ferro». Un enigmatico riferimento interpretato come un presagio degli aerei che colpirono le Twin Towers nel 2001. Ora però emerge anche un’altra terribile previsione che riguarda l’Italia. Di mezzo ci sono anche gli Americani. Eh sì, secondo la profezia di Baba Vanga, l’invasione del nostro paese avverrà nel 2066, per mano degli Stati Uniti. Per la veggente infatti, saranno i nostri alleati naturali ad assediare Roma. Gli stessi pare che utilizzeranno un’arma chiamata “distruttore ambientale“, in grado di congelare qualsiasi cosa. Per l’anno che sta per arrivare invece, invece, la mistica bulgara ha predetto che ci sarà un assassinio importante. E come se non bastasse, il mondo farà i conti con un’altra terribile crisi finanziaria.