Vai al contenuto

Atalanta, lesione muscolare per Scamacca: torna nel 2024

Atalanta, lesione muscolare per Scamacca: torna nel 2024

L’attaccante dell’Atalanta Gianluca Scamacca ha riportato una lesione alla giunzione muscolo-tendinea dell’adduttore sinistro. Starà fermo quasi un mese e tornerà dunque nel 2024. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Scossa Milan: 3-1 al Frosinone e segnale di ripresa

Leggi anche: Spalletti: “Occhio all’Albania, ma dipenderà dalla condizione”

Scamacca
Il difensore austriaco dello Sturm Graz n. 42 David Affengruber lotta per il pallone con l’attaccante italiano dell’Atalanta n. 90 Gianluca Scamacca durante la partita di calcio del Gruppo D di UEFA Europa League tra Atalanta e SK Sturm Graz allo stadio Gewiss di Bergamo il 9 novembre 2023. (Foto di GABRIEL BOUYS / AFP) (Foto di GABRIEL BOUYS/AFP via Getty Images)

Una brutta notizia per l’Atalanta: Gianluca Scamacca salterà l’ultima parte del 2023 e tornerà a disposizione solamente con l’anno nuovo. Il motivo? L’attaccante azzurro ha riportato un infortunio alla vigilia del match di campionato contro il Torino.

La risonanza magnetica alla quale si è sottoposto questa mattina ha evidenziato una lesione alla giunzione muscolo-tendinea dell’adduttore sinistro. Dovrà stare out per circa 20-25 giorni e tornerà dunque a disposizione a inizio 2024. Toccherà a Luis Muriel partire titolare contro il Torino di Juric. Dovrebbe essere questa la mossa di Gian Piero Gasperini per affrontare l’emergenza in attacco dopo l’infortunio di Scamacca.

Che partite salta Scamacca

Dopo il posticipo della quattordicesima giornata contro il Torino, l’Atalanta affronterà una sfida cruciale in chiave europea contro il Milan il 9 dicembre in casa. Seguirà un viaggio insignificante in Europa League contro il Rakow, considerando la già assicurata qualificazione nerazzurra.

Successivamente, ci saranno tre sfide di campionato con la Salernitana (18/12) e il Lecce (30/12) a Bergamo, e il Bologna (23/12) in trasferta. Fino a questo momento nella stagione, Scamacca ha realizzato 6 reti tra Serie A ed Europa League in 14 presenze complessive.

Argomenti