x

x

Vai al contenuto

Atalanta-Bologna 1-2: emiliani in fuga per la Champions

Atalanta-Bologna 1-2: emiliani in fuga per la Champions

Il Bologna batte l’Atalanta per 2-1 in una partita emozionante e ricca di colpi di scena. I rossoblu passano in vantaggio con Zirkzee al 57′ su rigore, poi Ferguson li porta sul 2-0 al 61′. L’Atalanta accorcia le distanze con Lookman al 28′, ma non riesce a trovare il pareggio.

Leggi anche: Inter-Atalanta 4-0: Inzaghi sempre più in fuga

Leggi anche: Bologna-Verona 2-0: Thiago Motta sale al quarto posto

Il tabellino della gara

La partita si è giocata allo stadio Gewiss di Bergamo.

Atalanta (3-4-1-2): Carnesecchi – Scalvini, Djimsiti, Kolasinac – Zappacosta, De Roon, Pasalic, Ruggeri – Koopmeiners – De Ketelaere, Lookman

Bologna (4-1-4-1): Skorupski – Posch, Beukema, Calafiori, Kristiansen – Freuler – Orsolini, Fabbian, Ferguson, Ndoye – Zirkzee

I momenti principali dello scontro tra Atalanta e Bologna

L’Atalanta e il Bologna si affrontano in una partita emozionante. Al 2′, l’Atalanta si rende pericolosa con De Ketelaere, che però spara alto da posizione ravvicinata. Al 6′, Stefan Posch riceve un cartellino giallo. Al 13′, Ruggeri segna il primo gol della partita, su assist di Lookman. Un minuto dopo, Teun Koopmeiners riceve un cartellino giallo. Al 16′, Lookman calcia di sinistro, ma Skorupski respinge. Zappacosta non è preciso sul tapin di testa. Al 28′, Lookman segna il secondo gol per l’Atalanta, portando il risultato sul 2-0. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Zirzkee festeggia
Zirzkee festeggia la vittoria del Bologna sulla Lazio all’Olimpico di Roma

La ripresa inizia con due sostituzioni nel Bologna: escono Orsolini e Posch, ed entrano Saelemaekers e Lucumí. Il Bologna ha subito una grande occasione con Calafiori, ma Carnesecchi salva. Poco dopo, Fabbian lascia il campo a Urbański. Al 57′ il Bologna ottiene un calcio di rigore per fallo di Koopmeiners su Saelemaekers. Zirkzee trasforma il rigore e pareggia i conti. Ferguson porta in vantaggio il Bologna con un gol al 61′. L’Atalanta risponde con una sostituzione: Zappacosta esce per Holm. Holm riceve un cartellino giallo al 64′. Al 66′ altre due sostituzioni per l’Atalanta: De Ketelaere e Scalvini lasciano il campo a Scamacca e Miranchuk. Éderson riceve un cartellino giallo al 69′. Miranchuk ha una grande occasione per l’Atalanta, ma Skorupski devia in calcio d’angolo. Il Bologna sostituisce Zirkzee con Odgaard all’81’. Ndoye esce per Aebischer all’86’. L’Atalanta effettua un’ultima sostituzione: Ruggeri lascia il campo a Hien all’89’. Odgaard riceve un cartellino giallo al 94′. La partita termina con la vittoria del Bologna per 1-2. Sono stati concessi 4 minuti di extra time nel secondo tempo.

I prossimi appuntamenti di Atalanta e Bologna

Dopo la partita, l’Atalanta è scesa al 6° posto, mentre il Bologna è rimasto al 4° posto.

Bologna

  • Gioca contro l’Inter il 9 marzo 2024 a Bologna (Serie A)
  • Gioca contro l’Empoli il 15 marzo 2024 a Empoli (Serie A)
  • Gioca contro la Salernitana il 1° aprile 2024 a Bologna (Serie A)

Atalanta

  • Gioca contro la Juventus il 10 marzo 2024 a Torino (Serie A)
  • Gioca contro la Fiorentina il 17 marzo 2024 a Bergamo (Serie A)
  • Gioca contro il Napoli il 30 marzo 2024 a Napoli (Serie A)

Zirkzee e Ferguson trascinano il Bologna alla vittoria

Tra i marcatori della partita spicca Ademola Lookman, attaccante dell’Atalanta, che con la sua rete al 28′ ha portato in vantaggio la sua squadra. Lookman è attualmente al 17° posto nella classifica marcatori della Serie A con 8 gol segnati. Un altro marcatore della partita è Joshua Zirkzee, attaccante del Bologna, che ha segnato il gol del pareggio al 58′. Zirkzee è attualmente al 6° posto nella classifica marcatori della Serie A con 10 gol segnati. Infine, Lewis Ferguson, centrocampista del Bologna, ha segnato il gol del vantaggio al 61′. Ferguson è attualmente al 25° posto nella classifica marcatori della Serie A con 6 gol segnati.

Argomenti