x

x

Vai al contenuto

Tragico frontale tra due auto: due giovanissimi morti e un ferito in codice rosso

Tragico frontale tra due auto: due giovanissimi morti e un ferito in codice rosso

Un altro incidente frontale sulle strade italiane. Il drammatico scontro è avvenuto ieri sera, domenica 25 febbraio 2024. La comunità è sconvolta per le perdita delle giovanissime vite spezzate.

Leggi anche: Tragedia nel calcio: il giovane muore a soli 20 anni

Incidente frontale a Brindisi

Scontro frontale tra due automobili

Un drammatico incidente si è verificato ieri sera, domenica 25 febbraio, sulle strade italiane. Il bilancio è di due morti e una terza persona rimasta ferita. Le auto coinvolte sono due e, da una prima valutazione, sembrerebbero essersi scontrate frontalmente. Le vittime sarebbero due giovanissimi, mentre la persona ferita è stata trasferita in codice rosso in ospedale. Sul posto sono immediatamente accorsi i vigili del fuoco e gli agenti della polizia locale per analizzare le dinamiche dell’incidente avvenuto in un tratto della provinciale Mesagne-Torre Santa Susanna, nel Brindisino.

Leggi anche: Tragedia in Italia, ci sono morti e dispersi: cos’è successo

Incidente frontale Bmw

La dinamica dell’incidente frontale

I due giovani di 20 e 18 anni stavano rientrando a casa dopo una partita di pallavolo tenutasi alle ore 18:00 a Oria nell’ambito del campionato regionale femminile di serie D. Durante il percorso verso casa, l’utilitaria dei due ragazzi si è schiantata in un frontale contro una Bmw. I due giovanissimi sono morti sul colpo. Il guidatore della Bmw è invece rimasto gravemente ferito e si attendono notizie ulteriori sulle sue condizioni dopo il ricovero in ospedale. Dopo l’impatto la Fiat su cui viaggiavano le due vittime è finita accartocciata in un uliveto. Le dinamiche e le cause del drammatico scontro sono ancora da accertare e i vigili stanno eseguendo i rilievi per capire come sia andata. Il tratto interessato dall’incidente sulla provinciale è stato chiuso al traffico per permettere di determinare le dinamiche. La comunità è straziata e si stringe attorno alla famiglia delle due vittime giovanissime e conosciute nella zona del Brindisino. (Continua…)