Vai al contenuto

Tragedia a scuola, spari contro i ragazzi: diversi morti

Tragedia a scuola, spari contro i ragazzi: diversi morti

Un Suv nero si è fermato vicino all’uscita della scuola e alcune persone hanno iniziato a sparare contro un gruppo di ragazzi. I testimoni che passavano di lì hanno affermato di aver sentito almeno una decina di colpi. Ad aprire il fuoco contro i giovanissimi, un gruppo composto di sei persone tutte a volto coperto che sarebbero scese da due auto con le pistole in pugno. Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso il momento dell’aggressione. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Kate Middleton, cosa fa la madre Carole mentre è ricoverata

Leggi anche: Paura in Italia, terremoto 4.1: la zona colpita

shooting chicago 683x1024

Sparatoria a Chicago, uccisi due ragazzi di 16 e 17 anni all’uscita da scuola

Il drammatico episodio è accaduto ieri, venerdì 26 gennaio 2024, poco dopo le 12.25 locali vicino Washington Street e Wabash Avenue a Chicago. Un gruppo di ragazzi erano appena usciti dall’Innovations High School, quando un commando di sei persone armate li ha attaccati. Due giovani si sono accasciati a terra raggiunti dai proiettili. I ragazzi sono stati soccorsi e portati all’ospedale Northwestern Memorial ma le ferite riportate erano troppo gravi e i medici non hanno potuto salvarli. Sono morti due studenti di 16 e 17 anni. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Il famoso antidolorifico finisce nel mirino: avrebbe causato la morte di diverse persone

Leggi anche: Roberta trovata morta in casa, gli amici smentiscono il fidanzato

police 683x1024

Il video delle telecamere di sorveglianza

Una delle telecamere di sorveglianza nella zona ha ripreso il drammatico momento è condiviso da CBS News. Il filmato mostra le vittime che camminano ignare mentre un Suv scuro si ferma sotto i binari. Ad un certo punto un uomo esce dall’auto per tendere un’imboscata alle vittime, che scappano spaventate. L’assassino, con il volto coperto, torna di corsa nel Suv, che parte e si catapulta lontano da lì. Il luogo scelto per l’imboscata è molto affollato: ci sono negozi, locali e una fermata del treno sopraelevata. (Continua dopo le foto)

chicago police 683x1024

Il racconto dei testimoni

Una donna che passava di lì è stata sfiorata da un proiettile ma non è stata colpita, anche se ha ammesso che la paura in quel momento è stata tanta. Un altro studente era sul posto e ha dichiarato che è stato strano che la sparatoria sia venuta in un luogo tanto affollato. “È decisamente allarmante e spaventoso”, ha dichiarato. Un uomo, proprietario di un negozio di fronte, ha detto di essere spaventato a morte e che si sente tanto male da non riuscire a prendere la macchina e guidare fino a casa.