Vai al contenuto

Toto Cutugno, il commovente ricordo di Alba Parietti

Toto Cutugno, il commovente ricordo di Alba Parietti

Alba Parietti ha ricordato Toto Cutugno, scomparso martedì 22 agosto 2023, durante un’intervista a Il Messaggero. L’artista è stato uno dei cantanti più amati in Italia e simbolo della melodia italiana all’estero grazie soprattutto a L’Italiano, diventato nel tempo un successo intramontabile. Cutugno è stato un vero uomo di spettacolo, capace di passare con estrema disinvoltura dal cantautorato alla conduzione televisiva. Proprio in quell’occasione conobbe Alba Parietti. Era il 1987 e i due condussero Domenica In. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: “Amici 23”, cambio di rotta: la decisione di Mediaset

Leggi anche: “GF Vip 8”, Mediaset interviene a pugno duro e dice no al vippone

cutugno 683x1024

Toto Cutugno, la sua esperienza a “Domenica In”

Il cantante condusse Domenica In con Alba Parietti. Fu un’edizione fortunata, segnata però da continue liti e bisticci tra i due. Lui stesso confesso che, in effetti, era insopportabile. “Ero irriconoscibile: un idiota infinito, battevo sempre i pugni sul tavolo, urlavo a tutti che comandavo io. Insomma, ero odioso, insopportabile e con Alba ci mandavamo a quel paese ogni cinque minuti. Dopo un po’ mi hanno cacciato, uno così prima o poi la paga. Da allora, per 8 anni sono finito in un dimenticatoio pazzesco”, aveva ammesso anni dopo. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Eva Henger, la tremenda notizia dopo l’incidente: l’annuncio è straziante

Leggi anche: L’amata attrice italiana sconvolta dal lutto: “Morto un piccolo angelo”

alba parietti 1 730x1024

Toto Cutugno, il commovente ricordo di Alba Parietti

Alba Parietti ha ammesso che ha avuto difficoltà a condurre Domenica In insieme a Totò Cutugno. “Eravamo due primedonne, in quel momento. Toto, in particolar modo, era un vero maschio alfa. Ma con il tempo imparai a trovare in lui quella dolcezza nascosta, quasi malinconica. Era fiero e orgoglioso. Un burbero, ma dal cuore tenero”, ha rivelato la conduttrice. Fu lui a spronarla a cantare e fu un vero passo in avanti per la Parietti. “Fu grazie a lui se duettai con Loredana Bertè e Biagio Antonacci e cantai con Sting, mettendomi alla prova. Mi spronava e mi curava. Era un genio. A volte incompreso”, ha confessato. (Continua dopo le foto)

cutugno parietti 683x1024

La Parietti ha ammesso che inizialmente non credeva che L’italiano avrebbe avuto tutto questo successo. “Ero snob nei confronti de L’italiano, il suo più grande successo. Poi, girando per il mondo mi sono resa conto di quanto quella canzone rappresentasse davvero il nostro paese: un capolavoro di semplicità, non a caso diventata un classico senza tempo”, ha ammesso la conduttrice. Alba Parietti ha spiegato che anche dopo Domenica In hanno coltivano la loro amicizia e tra loro si è consolidato un legame importante. “La notizia della sua scomparsa mi ha colto impreparata. Ora mi auguro che questo Paese lo omaggi come Toto meritava”, ha concluso la conduttrice.