Vai al contenuto

Tomori, l’esito degli esami: i tempi di recupero

Tomori, l’esito degli esami: i tempi di recupero

Fikayo Tomori si è infortunato nel corso del match pareggiato dal Milan in casa della Salernitana. Un’ennesima defezione per cause muscolari nella rosa di Stefano Pioli e che coinvolge nuovamente un difensore dopo i vari Caldara, Kalulu, Thiaw, Pellegrino e (in precedenza) Kjaer.

Leggi anche: Mercato Milan: vicino Miranda, arriva Popovic

Leggi anche: Quanti infortuni al Milan, quello di Tomori è il 30esimo in stagione

Gli esami strumentali a cui si è sottoposto il centrale inglese hanno evidenziato una lesione mio-tendinea del bicipite femorale destro, un infortunio serio che dovrebbe tenere Tomori lontano dal campo almeno fino al mese di febbraio. Pioli dunque, ad oggi, si ritrova con il solo Simon Kjaer a disposizione in attesa del rientro di Thiaw e Kalulu. Un’emergenza in difesa a cui i rossoneri proveranno a porre rimedio nel corso della campagna acquisti di gennaio dove si seguono diversi profili nel ruolo di centrale difensivo. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Gol di Tomori su calcio d'angolo
Tomori insacca su ribattuta da azione di calcio d’angolo (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Gli obiettivi di mercato

Clement Lenglet, 28enne francese in prestito dal Barcellona all’Aston Villa, è uno degli obiettivi ma l”ostacolo per lui è legato all’alto ingaggio. Il rientro di Matteo Gabbia dal prestito al Villarreal sta prendendo quota negli ultimi giorni. Thilo Kehrer del West Ham, su cui ci sono anche Roma e Atalanta, è stato proposto al club rossonero che però ha preso tempo. Tutti profili che il Milan sta prendendo in considerazione per il mercato di gennaio e che i rossoneri proveranno a definire già nelle prossime settimane.

Argomenti