Vai al contenuto

Tare: “Il Milan aveva offerto 100 milioni per Milinkovic”

Tare: “Il Milan aveva offerto 100 milioni per Milinkovic”

Igli Tare ha parlato di alcuni retroscena di mercato riguardanti Milinkovic Savic. Il Milan aveva messo sul piatto una maxi offerta.

Mentre i fan della Lazio potrebbero sentirsi nostalgici nel vedere una delle loro stelle giocare in Medio Oriente, il trasferimento ha segnato una svolta intrigante per Milinkovic-Savic, che sta trovando difficoltà però nella nuova avventura calcistica in Arabia Saudita. Il serbo ancora non si è adattato al suo nuovo ambiente e potrebbe anche scegliere di tornare in Europa nella prossima stagione. Igli Tare intanto in un’intervista ha ricordato un retroscena di mercato legato all’ex laziale. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Milan, Pioli elogia Sinner: “Esempio per noi”

Leggi anche: Allegri: “La Juventus è Sinner, ma all’Inter sono permalosi”

Milinkovic-Savic in campo a San Siro contro il Milan
Milinkovic-Savic durante Milan-Lazio (Photo by Marco Canoniero/LightRocket via Getty Images)

Le parole di Tare

Tare ha rivelato l’offerta dei rossoneri per il talentuoso centrocampista biancoceleste: “Su Milinkovic-Savic sono state dette tante cose non vere, dall’addio a parametro zero al fatto che non volesse rimanere, l’unica cosa vera è che Lotito ha rifiutato un’offerta molto importante, da oltre 100 milioni di euro, da Milan e Manchester United. Non voglio sbilanciarmi sulla mancata vendita, anche se c’era una questione di bilanci, ma le scelte di Lotito erano di mantenere una squadra forte e rispettare le promesse fatte all’allenatore. Non ci dimentichiamo che nell’anno del Covid la Lazio stava per vincere lo scudetto“.

Leggi anche: Osimhen via a giugno, arriva la conferma del Napoli

Argomenti