Vai al contenuto

Terribile incidente a scuola, 16enne ricoverato in gravissime condizioni: cos’è successo

Terribile incidente a scuola, 16enne ricoverato in gravissime condizioni: cos’è successo

Un ragazzo di 16 anni si è sentito male a scuola ma nessuno poteva immaginarsi che le sue condizioni fossero gravi. Il giovane al momento all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze in coma. I chirurghi stanno valutando se operarlo. La sfortunata vicenda è accaduta ieri, lunedì 18 settembre 2023, intorno alle 11:30. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Ora solare 2023, è ufficiale: quando e come dobbiamo spostare le lancette dell’orologio

Leggi anche: Meteo, weekend da incubo in Italia: le previsioni di Mario Giuliacci

sviene scuola 683x1024

Pistoia, studente sviene e batte la testa a scuola

Il ragazzo si trovava a scuola all’interno dell’Istituto Pacinotti di Corso Gramsci di Pistoia. Ad un certo punto, sarebbe svenuto battendo la testa. Subito è scoppiato il panico: i suoi compagni di classe si sono spaventati vedendolo a terra. La chiamata al 118 è partita subito ma lui sembrava stare bene così è stato visitato per alcuni accertamenti dopo essere arrivato in codice giallo al pronto soccorso. I medici che lo hanno visitato però hanno notato che qualcosa non andava. Così il giovane è stato trasportato e quindi ricoverato d’urgenza all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, fa sapere Il Tirreno. Cosa aveva scoperto i dottori? (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Orrore a scuola, bidello colpisce un bimbo autistico di 3 anni: il video choc

Leggi anche: Tragico incidente in Italia, schianto fatale tra auto: chi è morto

scuola 16enne ospedale 683x1024

Le condizioni del 16enne precipitano: cos’ha realmente

Sul momento la situazione clinica del ragazzo sembrava essere assolutamente sotto controllo con i parametri nella norma, ma dopo il ricovero i medici hanno capito che qualcosa non andava. Così nel pomeriggio è stato intubato, indotto al coma e portato in un ospedale specializzato. I medici che lo stavano sottoponendo ad alcune domande si sono accorti che qualcosa non andava: aveva i sintomi di un’emorragia celebrale. Ora lo staff medico valuterà la possibilità di sottoporlo a un intervento chirurgico.