Vai al contenuto

Wimbledon 2023: uscite le teste di serie, Sinner n.8

Wimbledon 2023: uscite le teste di serie, Sinner n.8

Sinner parteciperà alla prossima edizione di Wimbledon in programma dal 3 luglio. L’italiano ha recuperato dall’infortunio di Halle

Tanta attesa per Wimbledon e per la partecipazione di Sinner, reduce da un fastidio muscolare. L’italiano ci sarà e proverà a sorprendere, Djokovic è il favoritissimo per il titolo. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 1258961953 1200x800 1024x683
HALLE, GERMANY – JUNE 23: Jannik Sinner of Italy looks on during the Terra Wortmann Open 2023 match between Alexander Bublik vs Jannik Sinner on June 23, 2023 in Halle, Germany. (Photo by Marco Steinbrenner/DeFodi Images via Getty Images)


Sinner ci sarà

Jannik Sinner non mancherà l’appuntamento con Wimbledon. L’infortunio patito nel secondo seti della sfida contro Bublik ad Halle non sembra pregiudicare la presenza nel prestigioso torneo inglese. Il fastidio muscolare aveva portato il tennista italiano ad uno stop precauzionale per evitare guai peggiori. Strategia efficace perché permetterà all’atleta di presentarsi tra una settimana ai nastri di partenza di Wimbledon per cercare di arrivare più in fondo possibile. Sullo sfondo c’è l’esperienza di Berrettini nel 2021, quando raggiunse la finale poi persa contro Nole.

Leggi anche: Paolo Banchero snobba l’Italia: farà i Mondiali con il Team USA

Leggi anche: ATP Halle, Sinner si ritira: in semifinale ci va Bublik

Federer contro Kate

“Dopo alcuni giorni di riposo e consultando il mio medico sono felice di condividere con voi che sarò pronto per Wimbledon” ha dichiarato l’altoatesino sui social per rassicurare i tifosi. Dunque nessun problema fisico, anche se le condizioni non saranno tra le migliori per affrontare la competizione. Sinner sarà il numero 8 tra le teste di serie, Musetti in 14esima posizione, Djokovic al secondo posto. Il torneo inizierà il 3 luglio e si concluderà il 16, con Djokovic dato come vincente dalla maggior parte delle agenzie di scommesse. All’England Club intanto Roger Federer si è reso protagonista di qualche scambio con la principessa Kate. Nell’occasione il campione si è fermato anche per le foto di rito, per la felicità dei raccattapalle.

Argomenti