Vai al contenuto

Roma-Udinese 3-1: tre punti e vista Champions per Mou

Roma-Udinese 3-1: tre punti e vista Champions per Mou

La Roma vince contro l’Udinese nel match valido per la tredicesima giornata di campionato. I giallorossi passano in vantaggio con Mancini nel primo tempo, ma vengono recuperati dal momentaneo pareggio di Thauvin nella ripresa. A pochi minuti dalla fine della gara arriva però la rete decisiva di Dybala. Chiude il match El Shaarawy allo scadere. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Serie A: rimonta Sassuolo con Berardi, cadono Genoa ed Empoli

Leggi anche: Bagnaia campione del Mondo di Moto Gp: Martin caduto

José Mourinho
Jose’ Mourinho, allenatore della AS Roma, osserva la partita di Serie A tra SS Lazio e AS Roma allo Stadio Olimpico il 12 novembre 2023 a Roma, Italia. (Foto di Giuseppe Maffia/NurPhoto via Getty Images)

Tre punti importanti per la Roma, conquistati in casa al rientro dalla sosta delle nazionali: Udinese battuta 3-1 nel posticipo della tredicesima giornata di Serie A. I giallorossi sono passati in vantaggio nel primo tempo grazie a una rete di Mancini, perfetto a trafiggere Silvestri con un chirurgico colpo di testa sul palo lontano. Al 57′ i bianconeri hanno acciuffato il pareggio con Thauvin, che sempre di testa – servito sul secondo palo- – ha trafitto Rui Patricio.

Il gol-vittoria per i giallorossi è arrivato all’81’, con Dybala freddissimo davanti alla porta dopo una sponda precisa di Lukaku. A chiudere i conti ci ha pensato El Shaarawy con un delizioso piazzato sul secondo palo di interno. Con questi tre punti gli uomini di Mourinho salgono a quota 21 punti in classifica, a sole tre lunghezze di distanza dal Napoli quarto.

Roma-Udinese, il tabellino

ROMA (3-5-2): 1 Rui Patricio; 23 Mancini, 14 Llorente, 5 N’Dicka; 2 Karsdorp (77′ Zalewski), 4 Cristante, 16 Paredes (77′ Bove), 7 Pellegrini (C) (63′ Azmoun), 37 Spinazzola (63′ El Shaarawy); 21 Dybala, 90 Lukaku. All. José Mourinho

UDINESE (3-5-2): 1 Silvestri; 13 Joao Ferreira (79′ Kabasele), 29 Bijol, 18 N. Perez; 2 Ebosele, 24 Samardzic (69′ Lovric), 11 Walace (C), 32 Payero, 33 Zemura; 26 Thauvin (79′ Lucca), 7 Success. All. Gabriele Cioffi

ARBITRO: Luca Massimi (Termoli)

MARCATORI: 20′ Mancini, 57′ Thauvin, 81′ Dybala, 90′ El Shaarawy

AMMONIZIONI: 19′ Joao Ferreira (U), 26′ Samardzic (U), 27′ Success (U), 33′ Pellegrini (R), 86′ Foti (R)

Le parole di Mourinho

Queste le parole di José Mourinho ai microfoni di Dazn dopo la vittoria conquistata: “Era una partita facile da chiudere. Non l’abbiamo fatto e questo porta alla reazione dell’avversario. Per fortuna, e merito anche nostro, la reazione è stata forte dall’1-1. Oggi guardavo la panchina da destra a sinistra e ho avuto modo di cambiare, poi la risposta c’è stata. Ci piace attaccare sotto la porta della Curva, sembra che il gruppo voglia fare record di punti nei minuti finali. L’esultanza sul terzo gol? Era l’esultanza di una vittoria. Ha chiuso la partita, ho abbracciato un bambino a bordocampo, per fortuna non era un poliziotto (ride, ndr)”.

Argomenti