x

x

Vai al contenuto

Copenaghen-Manchester City 1-3: un passo nei quarti per Guardiola

Copenaghen-Manchester City 1-3: un passo nei quarti per Guardiola

La gara di andata degli ottavi di finale si è giocata allo stadio Parken di Copenaghen. Il Manchester City schiera in porta Ederson, in difesa Aké, Walker, Dias e Stones; a centrocampo De Bruyne, Silva, Grealish, Rodri e Foden; in attacco Haaland. Il FC Copenaghen schiera tra i pali Grabara, in difesa McKenna, Vavro, Diks e Jelert; a centrocampo Falk, Mattsson e Gonçalves; in attacco Elyounoussi, Achouri e Claesson.

I migliori momenti del match tra FC Copenaghen e Manchester City

Il primo tempo della partita tra Manchester City e FC Copenaghen è stato ricco di emozioni e azioni degne di nota. Al 2′ minuto, De Bruyne ha tentato un colpo di testa che è finito fuori di molto sulla destra. Tre minuti dopo, Dias ha provato a segnare di testa da centro area, ma la palla è stata parata. Al 9′ minuto, De Bruyne si è riscattato e ha segnato un gol con un tiro di destro dal versante destro dell’area. Il Manchester City ha continuato a dominare il gioco e al 22′ minuto Foden ha sfiorato il raddoppio con un tiro di sinistro interettato però dall’estremo difensore danese. Il FC Copenaghen ha reagito e al 33′ minuto Mattsson ha segnato un gol con un tiro di destro da fuori area, riaccendendo le speranze dei padroni di casa. Tuttavia, il Manchester City ha ripreso il controllo del gioco e al 44′ minuto Silva ha ralizzato la sua personale rete con un tiro di sinistro portando il risultato sul 2-1 per i Citizens. Il primo tempo si è concluso senza minuti di recupero e senza sostituzioni effettuate da entrambe le squadre. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Haaland prima della gara
Haaland in posa prima della sfida di Champions League tra Young Boys e il suo Manchester City

La ripresa inizia con un fallo di Diks del Copenaghen, seguito da un calcio d’angolo per la squadra danese. Il tentativo di Vavro di colpire di testa finisce fuori. Il Manchester City risponde con un tiro parato di De Bruyne, che poco dopo conquista un calcio di punizione. Foden ci prova dalla distanza, ma il suo tiro viene parato. Al 58′ arriva il fuorigioco di Stones, ma il City continua a spingere e Doku colpisce il palo. Haaland e Foden tentano di segnare, ma i loro tiri vengono respinti. Al 69′ Cornelius commette fallo e Dias conquista un calcio di punizione. Falk del Copenaghen riceve un cartellino giallo per fallo, mentre Diks viene ammonito per lo stesso motivo. Silva conquista un calcio di punizione e De Bruyne calcia alto. Haaland colpisce la traversa, ma il City non riesce a segnare. Negli ultimi minuti, il Copenaghen subisce un fallo di mano di McKenna e De Bruyne tira ancora una volta verso la porta, ma il portiere para. Haaland conquista un calcio di punizione e Foden segna il terzo gol per il Manchester City. La partita termina con la vittoria del Manchester City per 3-1 sul Copenaghen.

I prossimi appuntamenti di Manchester City e FC Copenaghen

Dopo la partita, il Manchester City è rimasto in prima posizione in classifica, mentre l’FC Copenaghen è rimasto in seconda posizione. Ecco i prossimi appuntamenti in calendario per le due squadre:

FC Copenaghen
– 18 febbraio 2024 contro Silkeborg a Silkeborg (Superligaen, fuori casa)
– 26 febbraio 2024 contro Nordsjaelland a Copenaghen (Superligaen, in casa)
– 1 marzo 2024 contro Midtjylland a Midtjylland (Superligaen, fuori casa)


Manchester City
– 17 febbraio 2024 contro il Chelsea a Manchester (Premier League, in casa)
– 20 febbraio 2024 contro Brentford a Manchester (Premier League, in casa)
– 24 febbraio 2024 contro Bournemouth a Bournemouth (Premier League, fuori casa)