x

x

Vai al contenuto

Bayern Monaco-Lazio 3-0: Sarri fuori dalla Champions

Bayern Monaco-Lazio 3-0: Sarri fuori dalla Champions

Il match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Lazio e Bayern Monaco si è concluso con un risultato di 3-0 in favore dei padroni di casa. I giocatori che hanno segnato per il Bayern Monaco sono stati Muller al minuto 45′ + 2′, Kane al minuto 39′ e Kane al minuto 66′. La Lazio non ha segnato alcun gol. La Lazio ha ricevuto 3 cartellini gialli, mentre il Bayern Monaco non ne ha ricevuto nessuno. Non ci sono stati cartellini rossi.

Leggi anche: Lazio-Bayern Monaco 1-0: la decide Immobile

Leggi anche: Lazio-Milan finisce 0-1: gol decisivo di Okafor nel finale

Le formazioni di Bayern Monaco-Lazio

La partita si gioca all’Allianz Arena di Monaco di Baviera. L’arbitro della partita è Slavko Vincic.

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer – Kimmich, De Ligt, Dier, Guerreiro – Pavlovic, Goretzka – Sanè, Muller, Musiala – Kane
Lazio (4-3-3): Provedel – Marusic, Gila, Romagnoli, Pellegrini – Guendouzi, Vecino, Luis Alberto, Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni

Le fasi salienti della partita tra Bayern Monaco e Lazio

Il primo tempo della partita tra il Bayern Monaco e la Lazio è stato ricco di emozioni e azioni degne di nota.
La prima vera occasione arriva al minuto 4, quando Guendouzi calcia sul fondo. Un minuto dopo, Muller prova a sorprendere Provedel con un tiro debole, ma il portiere laziale blocca senza problemi. Al minuto 11, Luis Alberto calcia un corner che Muller mette fuori. Due minuti dopo, Musiala ci prova con un tiro potente dal limite, ma Provedel respinge. Al minuto 16, Kane calcia a lato deviato in corner da Gila. Al minuto 23, Gila e Marusic murano le conclusioni di Musiala e Guerreiro. Al minuto 26, Luis Alberto ruba palla e subisce fallo da Kimmich. Al minuto 36, Immobile colpisce di testa alto su cross di Zaccagni.

Al minuto 38, Kane sblocca il risultato di testa su assist di Guerreiro. Al minuto 47, Muller raddoppia su sponda di De Ligt. Il primo tempo si conclude 2-0 dopo un minuto di recupero concesso dall’arbitro. Non ci sono state sostituzioni effettuate durante la prima frazione di gioco. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Sarri in panchina
Sarri in panchina durante la gara vinta dalla Lazio contro il Feyenoord all’Olimpico (Getty Images)

La ripresa inizia con la Lazio che cerca di reagire al doppio svantaggio, ma il Bayern Monaco si dimostra subito pericoloso. Al 48′, Luis Alberto calcia una punizione dalla fascia sinistra che viene allontanata da Goretzka. Tre minuti dopo, Marusic crossa per Immobile che resta a terra dopo uno scontro con De Ligt. L’arbitro lascia proseguire il gioco, ma Immobile è costretto a uscire per infortunio. Al 58′, Kane calcia con il sinistro a incrociare senza trovare la porta.

La Lazio effettua tre sostituzioni in rapida successione: escono Vecino, Zaccagni e Immobile, entrano Cataldi, Isaksen e Castellanos. Al minuto 66′ il Bayern Monacoapprofitta di una disattenzione della retroguardia laziale realizzando la terza rete ancora con Kane. Quattro minuti dopo, Muller colpisce il palo. Al 72′, Luis Alberto sfiora il gol. La Lazio sostituisce Felipe Anderson con Pedro al 75′. Il Bayern Monaco risponde con un doppio cambio: escono Guerreiro e Müller, entrano Davies e Tel al 78′.

La Lazio tenta il tutto per tutto e sostituisce Luis Alberto con Kamada all’80’. Ma il Bayern Monaco controlla la partita e gestisce il vantaggio. Romagnoli e Cataldi vengono ammoniti per falli su Kane all’80’ e all’89’. Il Bayern Monaco sostituisce Sané con Laimer all’89’. Pellegrini riceve un cartellino giallo per una trattenuta su Laimer al 92′.
L’arbitro annuncia quattro minuti di extra time. La Lazio non riesce a segnare e la partita si conclude con la vittoria del Bayern Monaco per 3-0.

Le prossime sfide di Bayern Monaco e Lazio

FC Bayern Monaco
– Giocherà il 9 marzo 2024 contro il Mainz a Monaco in Bundesliga
– Giocherà il 16 marzo 2024 contro il Darmstadt in trasferta in Bundesliga
-Giocherà il 30 marzo 2024 contro il BVB a Dortmund in Bundesliga

Lazio
– Giocherà l’11 marzo 2024 contro l’Udinese a Roma nel campionato Serie A
– Giocherà il 16 marzo 2024 contro il Frosinone a Frosinone nel campionato Serie A
– Giocherà il 30 marzo 2024 contro la Juventus a Roma nel campionato Serie A