x

x

Vai al contenuto

Lazio-Bayern Monaco 1-0: la decide Immobile

Lazio-Bayern Monaco 1-0: la decide Immobile

L’andata degli ottavi di finale di Champions League si gioca allo stadio Olimpico di Roma. La Lazio si schiera con un 4-3-3 con Provedel in porta, difesa a quattro composta da Marusic, Gila, Romagnoli e Hysaj, centrocampo con Guendouzi, Cataldi e Luis Alberto, attacco con Felipe Anderson, Immobile e Isaksen. Il Bayern Monaco risponde con un 4-2-3-1 con Neuer tra i pali, Mazraoui, Kimmich, Upamecano e Guerreiro in difesa, Kimmich e Goretzka a centrocampo, Sané, Müller e Musiala sulla trequarti e Kane unica punta. Il testo non contiene informazioni sull’arbitro della partita.

(CONTINUA DOPO LA FOTO)

La Lazio festeggia la rete
I giocatori della Lazio esultano sotto la curva dopo il gol (Photo by Silvia Lore/Getty Images)

Momenti clou dello scontro tra Lazio e Bayern Monaco

Il primo tempo della partita tra Bayern Monaco e Tottenham Hotspur è stato ricco di emozioni e occasioni da gol. Al terzo minuto, il Bayern ha avuto la prima grande chance con Kimmich, ma il suo tiro è stato respinto dal portiere avversario. Quattro minuti dopo, Kane ha provato a sorprendere Neuer con un tiro dalla distanza, ma la palla è finita alta sopra la traversa. Al 17′, Romagnoli ha colpito di testa un cross dalla destra, ma Neuer si è dimostrato ancora una volta insuperabile. Luis Alberto ha tentato di sorprendere il portiere tedesco con un tiro a giro al 21′, ma la palla è finita alta sopra l’incrocio dei pali. Upamecano ha avuto un’altra occasione per il Bayern al 29′, ma anche il suo tiro è finito alto. Sané ha provato a fare centro al 32′, ma la sua conclusione è uscita di poco a lato. Isaksen ha provato a sorprendere Neuer con un tiro dalla distanza al 37′, ma la palla è finita fuori. Musiala ha avuto l’ultima chance del primo tempo per il Bayern al 40′, ma ha sprecato da posizione ravvicinata. Il primo tempo si è concluso senza minuti di recupero e senza sostituzioni.

Leggi anche: Psg-Real Sociedad 2-0: Mbappé verso i quarti

Leggi anche: Cagliari-Lazio 1-3, Immobile trascina i biancocelesti alla vittoria

La ripresa inizia con la Lazio che cerca di ribaltare il risultato. Luis Alberto lancia Isaksen che si fa ipnotizzare da Neuer al 48′. Poco dopo, Gila anticipa Musiala e devia in calcio d’angolo al 52′. Al 65′, la Lazio ottiene un calcio di rigore per fallo di Upamecano su Isaksen. Upamecano viene espulso e Kimmich riceve un cartellino giallo al 68′. Immobile trasforma il rigore e porta in vantaggio la Lazio al 69′. Nel frattempo, Goretzka viene sostituito da de Ligt al 73′, mentre Immobile e Isaksen lasciano il campo per Castellanos e Pedro al 74′ e 75′. Luis Alberto e Gila vengono sostituiti da Kamada e Patric all’80’, mentre Müller e Sané lasciano il posto a Choupo-Moting e Tel all’82’. L’arbitro concede 5 minuti di extra time, ma il risultato non cambia. La Lazio vince per 1-0 sul Bayern Monaco grazie al gol di Immobile su rigore.

Le prossime sfide di Lazio e Bayern Monaco

FC Bayern Monaco

– 18 febbraio 2024 contro Bochum a Bochum (Bundesliga)
– 24 febbraio 2024 contro Lipsia a Monaco (Bundesliga)
– 1 marzo 2024 contro Friburgo a Friburgo (Bundesliga)


Lazio

– 18 febbraio 2024 contro Bologna a Roma (Serie A)
– 22 febbraio 2024 contro Torino a Torino (Serie A)
– 26 febbraio 2024 contro Fiorentina a Firenze (Serie A)