Vai al contenuto

Real in vetta: il tecnico dell’Alaves è una furia

Real in vetta: il tecnico dell’Alaves è una furia

Prendere gol in superiorità numerica fa sempre male, subirlo a tempo praticamene scaduto anche di più. Questo quello che è successo al Deportivo Alaves nell’ultimo match perso contro il Real Madrid, una rete quella di Vazquez che ha fatto letteralmente imbufalire il tecnico avversario Luis Garcia Plaza che, preso da un raptus, se l’è presa con alcuni giocatori seduti in panchina. (CONTINUA DOPO IL VIDEO)

Un ultimo turno di campionato per la squadra di Carlo Ancelotti che con i tre punti ottenuti contro l’Alaves ha riconquistato la vetta della Liga a discapito del miracoloso Girona, che ha pareggiato il proprio contemporaneo match. Una gara partita in salita per i blancos che già nel primo tempo si sono ritrovati in inferiorità numerica a causa del rosso ricevuto da Nacho Fernandez.

Leggi anche: Tegola Real Madrid: rottura del crociato per Alaba

Leggi anche: Un buon Napoli cade al Bernabeu: è 4-2 per il Real Madrid

La risolvono Kroos e Vazquez

Una gara sofferta che ha visto il Real Madrid arrancare fino ai minuti finali quando l’estro e la qualità del tandem Kroos-Vazquez ha portato al gol decisivo siglato a tempo praticamente scaduto. Sugli sviluppi di un corner battuto perfettamente dal regista tedesco è Vazquez ad anticipare tutti girando in rete con un’incornata vincente il gol del definitivo 1-0. Ciò che ne scaturisce, come vi abbiamo detto, è la reazione diventata virale del vulcanico tecnico dell’Alaves Luis Garcia Plaza.

Bellingham esultanza contro l'Union Berlino
Jude Bellingham esulta per la rete messa a segno nell’ultimo minuto della sfida tra Real Madrid e Union Berlino

Argomenti