Vai al contenuto

Meteo, addio al caldo: quando crollano le temperature

Meteo, addio al caldo: quando crollano le temperature

Quando si abbassano le temperature. Colpo di coda dell’estate: oggi ben diciassette città da bollino rosso. L’Italia si trova nella morsa del calore. L’estate, però, sembra avere i giorni contati. Nei prossimi giorni, stando alle previsioni meteo, è previsto un calo delle temperature. Una buona notizia per tutti quegli italiani che soffrono il caldo. (Continua…)

Leggi anche: Meteo Giuliacci, cambia tutto in Italia: ecco da quando

Leggi anche: Meteo, scatta l’allerta: cosa sta per succedere

Previsioni meteo, oggi 17 città da bollino rosso

Nella giornata di oggi, mercoledì 23 agosto 2023, ben diciassette città italiane sono da bollino rosso. L’annuncio è stato diramato dal Ministero della Salute, che ovviamente invita gli italiani a stare attenti al caldo estremo. L’invito è sempre quello di uscire meno di casa, aiutarsi con strumenti di ventilazione e bere molta acqua. Il caldo, però, sembra avere le ore contate. Nei prossimi giorni, infatti, è previsto un calo di temperature, accompagnato da rovesci temporaleschi. (Continua…)

Leggi anche: Meteo Giuliacci, purtroppo ci siamo: addio all’estate, ecco quando

Leggi anche: Meteo, la tremenda notizia per il weekend: cosa succederà in Italia

Quando si abbassano le temperature

La tempesta di caldo che ha investito l’Italia in questi giorni durerà probabilmente fino a domenica, giorno in cui l’Italia tornerà a fare i conti con il maltempo. Il caldo infernale, dunque, sembra avere i giorni contati. Dalla prossima settimana è previsto un calo delle temperature con fenomeni temporaleschi che invaderanno il nostro paese. Una bella notizia per tutti coloro che non sopportano il caldo, mentre una cattiva notizia per quelli invece che non amano particolarmente la pioggia. (Continua…)

Quando si abbassano le temperature: le previsioni

Come abbiamo detto, da domenica l’anticiclone nordafricano perderà forza e lo scontro con l’aria più fresca proveniente dal Nord Europa creerà le condizioni per lo sviluppo e lo scoppio di violenti temporali e grandinate. Le piogge dalle Alpi scenderanno verso le pianure di Piemonte e Lombardia. Le temperature scenderanno di circa 12-15° rispetto ai giorni precedenti. L’aria fresca raggiungerà poi anche il Centro Italia. Gli unici a restare in attesa saranno gli abitanti del Sud Italia, che dovranno aspettare ancora un po’.