Vai al contenuto

Meteo Giuliacci, purtroppo ci siamo: addio all’estate, ecco quando

Meteo Giuliacci, purtroppo ci siamo: addio all’estate, ecco quando

Stiamo attraversando la terza ondata di caldo. Da un paio di giorni le temperature si sono alzate toccando picchi di 38-39 gradi. L’anticiclone africano, però, ha i giorni contrati, così come l’estate 2023 a cui molto presto dovemmo dire addio. A darci tutti i dettagli è l’esperto Mario Giuliacci che sul suo sito ha fatto il punto della situazione. (continua)

Leggi anche: Forte scossa di magnitudo 5.1: paura in tutta la città

Leggi anche: Muore mentre fa il bagno in mare: terrore tra i bagnanti in Italia

Screenshot 2023 08 21 alle 09.45.13

Meteo Giuliacci: addio all’estate 2023

Ormai ci siamo. “Le ultime proiezioni confermano che prima di settembre l’ondata di caldo intenso verrà spazzata via“, queste le parole dell’esperto meteorologo Mario Giuliacci, rivelando che ancora qualche giorno e diremo addio all’estate. Dai modelli è possibile capire che la data precisa che porterà la fine del caldo: “Le correnti atlantiche causeranno un primo deciso calo delle temperature al Nord già nella giornata di venerdì“, ha spiegato Giuliacci. “Poi tra sabato e domenica l’aria fresca si propagherà anche al Centro, spazzando via la calura anche da questa parte del Paese, e infine tra lunedì 28 e martedì 29 le temperature crolleranno anche al Sud e Isole, mettendo definitivamente la parola fine su questa ondata di caldo e, forse, sull’estate 2023” (continua dopo la foto)

Leggi anche: Quanto pagano il cappuccino senza schiuma: lo scontrino choc

estate

La data che segna la fine dell’estate

L’alta pressione continua a essere dominante, con il sole cocente e le temperature elevate che la fanno da padrone su gran parte della Penisola. “Oltre a garantire prevalenza di tempo soleggiato e stabile, favorirà anche un ulteriore leggero aumento delle temperature, con il caldo che tornerà a farsi piuttosto intenso anche al Sud. L’ondata di caldo intenso toccherà l’apice tra mercoledì 23 e giovedì 24, quando quasi dappertutto le temperature massime saranno comprese fra 32 e 37 gradi, con qualche punta fino a 38-39 gradi, specie in Sardegna e nelle zone interne del Centro“, ha spiegato il Colonello.