Vai al contenuto

Parte l’anno scolastico: un anno di ponti, tutte le date da ricordare

Parte l’anno scolastico: un anno di ponti, tutte le date da ricordare

L’estate è quasi conclusa e con l’arrivo di settembre al via anche al nuovo anno scolastico. Il Ministero dell’istruzione Giuseppe Valditara, ha scritto un messaggio sul suo profilo Twitter in cui da ufficialmente inizio all’anno scolastico 2023/2024: “Oggi ufficialmente si apre l’anno scolastico. Sarà un anno di importanti novità“. Tuttavia l’apertura delle scuole vedrà un calendario svasato in ogni regione. (continua)

Leggi anche: Terrore a bordo del volo italiano, boato dopo la partenza: cos’è successo

Leggi anche: Denise Pipitone, l’annuncio della madre a 19 anni dalla scomparsa spezza il cuore

anno scolastico

Quando riaprono le scuole

Il Piemonte, il Trentino e la Valle d’Aosta riaprono i cancelli delle scuole l’11 settembre 2023. Saranno seguiti dalla Lombardia il 12 settembre e da altre otto regioni il 13 settembre. Il 14 settembre sarà il turno della Calabria, Liguria, Molise, Puglia e Sardegna, mentre l’Emilia Romagna, la Toscana e il Lazio cominceranno il 15 settembre.

La pausa per le vacanze di Natale partiranno dal 23 dicembre al 6 gennaio 2024 e per Pasqua dal 28 marzo al 2 aprile 2024. La conclusione dell’anno scolastico varierà tra l’8 e l’11 giugno 2024 a seconda delle regioni.

Leggi anche: Mamma mostro, orrore sui fratelli gemelli: come l’hanno beccata

Screenshot 2023 09 01 alle 14.31.23

I ponti per le festività

Il primo ponte arriverà con la festa di Ognissanti lunedì 2 novembre, con pausa in varie regioni tra cui Basilicata, Calabria e Campania.
L’ 8-9 dicembre 2023: Immacolata Concezione, con sosta in regioni come Abruzzo, Basilicata e Piemonte. Per il 2025 il ponte per la festa della liberazione il 26 e 27 aprile in alcune regioni come Calabria, Campania e Piemonte. Il ponte per il 1° maggio il 29 e 30 aprile in Liguria e Molise.
A queste festività si aggiungono le classiche feste del calendario, come il 1° novembre, l’8 dicembre, Natale, Capodanno, Epifania, il lunedì dopo Pasqua, il 25 aprile, il 1° maggio, il 2 giugno e la festa del Santo Patrono.