x

x

Vai al contenuto

Monza-Milan 4-2: rossoneri sorpresi da Palladino

Monza-Milan 4-2: rossoneri sorpresi da Palladino

I giocatori del Monza che hanno segnato sono: Mota (45’+6′), Pessina (45′), Bondo (90′) e Colombo (90’+5′). I giocatori del Milan che hanno segnato sono: Giroud (64′) e Pulisic (88′). Jovic del Milan è stato espulso al 52′ per un cartellino rosso. Entrambe le squadre hanno ricevuto 4 cartellini gialli.

Leggi anche: Monza-Verona 0-0: pareggio scialbo al Brianteo

Leggi anche: Scossa Milan: 3-1 al Frosinone e segnale di ripresa

Andrea Colombo dirige Monza-Milan

La partita si gioca all’U-Power Stadium. Il Monza si schiera con un insolito 4-2-3-1 con Di Gregorio in porta, Birindelli, Izzo, Marì e Carboni in difesa, Gagliardini e Pessina a centrocampo, Colpani, Carboni e Mota sulla trequarti e Djuric unica punta.
Il Milan risponde con un 4-2-3-1 con Maignan in porta, Florenzi, Thiaw, Gabbia e Theo Hernandez in difesa, Bennacer e Adli a centrocampo, Chukwueze, Loftus Cheek e Okafor sulla trequarti e Jovic unica punta. L’arbitro della partita è Andrea Colombo della sezione di Como. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leao dialoga con un compagno di squadra
Rafael Leao discute con i compagni su come giocare la palla in profondità (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Momenti clou dello scontro tra Monza e Milan

Il Monza ospita il Milan in una partita che si preannuncia emozionante. Fin dai primi minuti, le due squadre si affrontano a viso aperto, con azioni pericolose da entrambe le parti. Al 2′, Jovic svetta di testa su punizione di Theo Hernandez, ma Di Gregorio blocca. Al 3′, il Monza risponde con Mota, che converge dalla sinistra e conclude trovando la deviazione di un difensore rossonero. Al 5′, Theo Hernandez ci prova dal limite, ma il suo tiro sporcato sfiora il palo.

La partita prosegue con ritmi alti e occasioni da gol. Al 9′, Adli sbaglia l’impostazione, Mota scappa sulla sinistra ma il suo cross viene respinto da Thiaw. Al 12′, altra chiusura di Thiaw, questa volta su Carboni. Al 17′, Thiaw cerca Jovic in area, ma Marì chiude attentamente. Al 18′, Gabbia subisce un colpo alla testa e lo staff medico rossonero interviene in campo.


Al 21′, Chukwueze illumina il gioco con un lampo dalla distanza, ma Di Gregorio blocca. Al 24′, bella combinazione tra Bennacer e Jovic, ma l’algerino calcia malamente sul fondo. Al 26′, Carboni ci prova dal vertice dell’area, ma Maignan è attento. Al 30′, Okafor dribbla sulla sinistra e crossa basso, ma Jovic si fa anticipare da Di Gregorio. Al 31′, Djuric colpisce di testa su cross di Carboni e scheggia il legno.


Al 33′, Djuric riceve un cartellino giallo per un fallo in ritardo su Bennacer. La partita si accende ulteriormente e al 43′ il Monza ottiene un rigore per fallo di Thiaw su Mota. Pessina si presenta sul dischetto e spiazza Maignan, portando in vantaggio i brianzoli.


Nella ripresa, il Milan cerca subito il pareggio. Al 49′, Loftus Cheek sponda di testa per Jovic che calcia di prima intenzione, ma Pablo Marì salva sulla linea. Al 51′, il Monza raddoppia: Colpani dribbla Thiaw e serve un assist a Mota, che batte Maignan con un destro a giro sul secondo palo. Al 53′, Pessina riceve un cartellino giallo per un fallo su Theo. Al 54′, Florenzi ci prova su punizione, ma Sorrentino respinge dopo una deviazione della barriera.


Il primo tempo si conclude con otto minuti di recupero e nessuna sostituzione effettuata. Il Monza va negli spogliatoi con un vantaggio di due gol, ma il Milan è determinato a ribaltare il risultato nella ripresa.

La ripresa inizia con una serie di sostituzioni: Leao, Pulisic e Reijnders entrano in campo per Okafor, Chukwueze e Adli. Pulisic tenta subito un tiro, ma la palla finisce alta. Poco dopo, Jovic colpisce Izzo con uno schiaffo e viene espulso, lasciando il Milan in inferiorità numerica. Giroud sostituisce Bennacer e subito dopo Leao mette un pallone forte in mezzo che Izzo devia in corner.


Il Monza sfiora il terzo gol con Colpani, ma il suo tiro è impreciso. Giroud, però, non perdona e segna il gol del 1-2. Carboni e Colombo entrano in campo al posto di Bondo e Djuric, ma è ancora il Monza a rendersi pericoloso con Colpani, che questa volta trova la risposta di Maignan.


Mota e Bondo vengono ammoniti, mentre Mota esce e Maldini entra. Anche Colpani esce e Pereira entra. Gabbia stende Pessina e viene ammonito, mentre Musah rileva Florenzi.


La partita si accende nel finale: Pulisic segna il gol del 2-2, ma il Monza non ci sta e Bondo segna il gol del 3-2. Colombo chiude i conti segnando il gol del 4-2. L’arbitro concede cinque minuti di extra time, ma non c’è più tempo per altre emozioni. Il Monza vince per 4-2 sul Milan.

I prossimi appuntamenti di Monza e Milan

Dopo la partita, il Monza è rimasto all’11° posto in classifica, mentre il Milan è rimasto al 3° posto in classifica.

Prossime partite del Milan:


– 25 febbraio contro Atalanta a Milano (Serie A)
– 1 marzo contro Lazio a Roma (Serie A)
– 10 marzo contro Empoli a Milano (Serie A)


Prossime partite del Monza:
– 24 febbraio contro Salernitana a Salerno (Serie A)
– 2 marzo contro Roma a Monza (Serie A)
– 10 marzo contro Genoa a Genova (Serie A)

Argomenti