Vai al contenuto

Modric rinnova con il Real Madrid: i dettagli dell’accordo

Modric rinnova con il Real Madrid: i dettagli dell’accordo

Adesso è ufficiale: Luka Modric resta al Real Madrid. Il fantasista croato ha deciso di prolungare il contratto in scadenza nel prossimo 30 giugno con i blancos

Dopo aver raggiunto l’accordo con Toni Kroos, il Real Madrid blinda un altro protagonista del recente passato: Luka Modric. Il fantasista turco ha infatti deciso di prolungare il proprio contratto in scadenza il prossimo 30 giugno con i blancos sottoscrivendo un nuovo accordo fino all’estate 2024.

Leggi anche: Kroos rinnova con il Real Madrid: prolungamento fino al 2024

Leggi anche: Altro colpo del Real Madrid: ufficiale anche Joselu

Un accordo non scontato soprattutto alla luce dell’offerta multimilionaria da 200 milioni a stagione avanzata dall’Al-Hilal ma rifiutata negli scorsi giorni dal fantasista croato che ha così preferito di restare in Spagna. Con la maglia del Real Madrid dal 2012, il 37enne ha vinto 5 Champions League, 5 Mondiali per Club e tre campionati spagnoli candidandosi come uno dei giocatori più vincenti degli ultimi decenni.

Carriera incredibile

A comunicare il rinnovo del Pallone d’Oro 2018 è stato il Real Madrid che nel proprio comunicato ufficiale ha ribadito tutta grande soddisfazione per essersi assicurata la permanenza di uno dei giocatori più influenti della sua storia. Prolungamento di un anno per Luka Modrid (nuova scadenza giugno 2024) che compirà 37 anni il prossimo settembre. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 1258829248 1 1024x683
ROTTERDAM, NETHERLANDS – JUNE 18: Luka Modric of Croatia is disappointed with Croatia’s loss after the UEFA Nations League 2022/23 final match between Croatia and Spain at De Kuip on June 18, 2023 in Rotterdam, Netherlands. (Photo by Alexandra Fechete/DeFodi Images via Getty Images)

Il Real punta Mbappé

Prosegue la trattativa tra Psg e Florentino Perez per portare Mbappé al Real Madrid. Secondo quanto riferito dal giornale spagnolo Marca, i blancos avrebbero intenzione di offrire ai parigini circa 200 milioni di euro per l’acquisto del fuoriclasse francese che andrebbe così a sostituire il connazionale Benzema volato in Arabia. La trattativa prosegue a rilento ma la decisione presa da Mbappé di non rinnovare il contratto in scadenza nel 2024 con il Psg impone un’attenta riflessione da parte di Al-Khelaïfi.