Vai al contenuto

Milan-Newcastle, le probabili: Pioli cambia in ogni reparto

Milan-Newcastle, le probabili: Pioli cambia in ogni reparto

Milan e Newcastle si sfidano allo stadio San Siro di Milano per il primo match stagionale in Champions League. Le due squadre fanno parte del gruppo F, insieme a Broussia Dortmund e Psg. Entrambe vogliono partire bene nella loro avventura europea, dopo aver avuto un inizio incerto in campionato.

Leggi anche: Milan-Newcastle, Tonali torna a San Siro: le sue parole

Leggi anche: Ibrahimovic a Milanello: ecco il motivo

Il Milan, proveniente dalla pesante batosta nel derby contro l’Inter per 5-1, cerca di rifarsi davanti ai propri sostenitori. Il tecnico Pioli dovrebbe apportare tre modifiche rispetto alla formazione che ha affrontato i nerazzurri: torna Tomori al centro della difesa dopo aver scontato il turno di squlifica nel derby, al fianco di Thiaw (al post di Kjaer); esordiscono dal primo minuto Chukwueze, in attacco con Giroud e Leao, e Pobega, in mediana insieme a Krunic e Loftus-Cheek. Iniziate panchina per Tijani Reijnders, tra i più deludenti nella stracittadina di sabato. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Theo Hernandez, Okafor, Giroud
Theo Hernandez, Okafor, Giroud festeggiano al termine della gara vinta dal Milan in casa del Bologna

Il Newcastle, invece, arriva da una vittoria per 2-1 contro il Tottenham, che ha interrotto una serie di tre pareggi consecutivi. Il tecnico Howe recupera l’ex della gara Sandro Tonali, che torna a San Siro dopo aver lasciato il Milan in estate. Il centrocampista italiano sarà titolare nel terzetto in mezzo al campo con Bruno Guimaraes e Longstaff. In attacco, il terminale offensivo sarà Isak, con Almiron e Gordon sugli esterni .

Le probabili formazioni di Milan-Newcastle

MILAN (4-3-3): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Loftus-Cheek, Krunic, Pobega; Chukwueze, Giroud, Leao. All.: Pioli.

NEWCASTLE (4-3-3): Pope; Trippier, Schar, Botman, Burn; Bruno Guimaraes, Longstaff, Tonali; Almiron, Isak, Gordon. All.: Howe.