Vai al contenuto

Milan, Europa a rischio: quanti soldi perderebbe

Milan, Europa a rischio: quanti soldi perderebbe

Con la sconfitta subita a San Siro contro il Borussia Dormtund il Milan ha complicato e non poco le proprie chance di qualificarsi alla prossima fase della Champions. Una vittoria nell’ultima sfida del girone contro il Newcastle, infatti, potrebbe non garantire ai rossoneri il passaggio del turno se il Psg dovesse fare punti nell’altra sfida contro il BVB.

Leggi anche: Mercato Milan: vicino Miranda, arriva Popovic

Leggi anche: Milan, buone notizie da Leao: lesione guarita

Un successo al St James Park sarebbe tuttavia utile al Milan per superare il Newcastle e qualificarsi così aritmeticamente all’attuale edizione dell’Europa League che, come visto dalla Roma l’anno scorso, potrebbe vedere i rossoneri veri protagonisti. Ma quanto conviene a livello economico partecipare alla “Seconda competizione europea”? (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Milan
Christian Pulisic del Milan festeggia con Fikayo Tomori dopo aver segnato il secondo gol della squadra durante la partita di Serie A TIM tra AC Milan e Frosinone Calcio allo Stadio Giuseppe Meazza il 02 dicembre 2023 a Milano, Italia. (Foto di Emilio Andreoli/Getty Images)

Quanto potrebbe incassare il Milan dall’Europa League

Una domanda lecita che proveremo a calcolare prendendo in esame proprio il percorso compiuto l’anno scorso dalla squadra di Mourinho che è stata capace di raggiungere la finale. Calcolando i premi di partecipazione (3,63 milioni), il ranking storico (4 milioni) e il passaggio degli ottavi (1,2), quarti (1,8), semifinali (2,8) e aver disputato la finale (4,6 milioni), la Roma ha incassato circa una ventina di milioni, a cui si sarebbero potuti aggiungere i 4 derivanti dalla vittoria della Coppa e i bonus risultati che avrebbero portato il premio finale a 25 milioni.