x

x

Vai al contenuto

Meteo, Sottocorona lancia l’allarme: questa non ci voleva

Meteo, Sottocorona lancia l’allarme: questa non ci voleva

Il noto climatologo Paolo Sottocorona ha sollevato un’allarme durante la sua partecipazione al programma “Coffee Break” in onda su La7 il 5 settembre. Le sue parole riguardo alle condizioni meteorologiche imminenti hanno attirato l’attenzione di esperti e cittadini preoccupati. Ecco quindi le previsioni meteo dettagliate e l’allerta di Sottocorona, analizzando cosa ci aspetta nelle prossime giornate.

Leggi anche: Fuori dal coro, aggressione choc a Palermo: è finito in ospedale

Leggi anche: Terribile schianto in moto contro un’auto: è morto il dj italiano, era giovanissimo

Le previsioni meteo in dettaglio

Per la giornata di martedì 5 settembre, il meteo si preannuncia instabile. Sono previsti annuvolamenti sul Mar Ionio, soprattutto nelle regioni della Sicilia e della Calabria. Tuttavia, le piogge saranno deboli e concentrate principalmente sull’arco alpino, mentre il resto del Paese godrà di condizioni meteo stabili. La situazione cambierà radicalmente il mercoledì 6 settembre, con un’intensificazione delle piogge al sud, in particolare sulla Sicilia orientale e la Calabria. Nel resto del Paese, invece, il bel tempo prevarrà. È importante prestare attenzione alla giornata di giovedì 7 settembre, quando le piogge si concentreranno nuovamente sulle regioni meridionali, ma potrebbero risalire anche verso la Basilicata e il basso Lazio. Le temperature, che avranno una breve diminuzione martedì 5, risaliranno già nella giornata di mercoledì 6 settembre.

Leggi anche: Brandizzo, la disperazione di Antonio: “Ho ucciso cinque vite”

Leggi anche: Massimo Galli lancia l’allarme: le sue parole sul Covid

L’allarme di Paolo Sottocorona

Durante la sua apparizione a “Coffee Break”, Paolo Sottocorona ha espresso preoccupazione per l’andamento meteorologico nelle prossime giornate. Sebbene non si tratti di un evento climatico estremo, le condizioni meteo previste potrebbero avere un impatto significativo su alcune regioni, in particolare al sud dell’Italia. Sottocorona ha sottolineato l’importanza di rimanere informati e preparati per l’arrivo delle piogge, specialmente nelle aree più colpite. Ha suggerito di seguire le indicazioni delle autorità locali e di prestare attenzione ai bollettini meteorologici aggiornati.