Vai al contenuto

Matthäus alza la voce e critica il mercato del Bayern Monaco

Matthäus alza la voce e critica il mercato del Bayern Monaco

Matthäus alza la voce e esprime il proprio dissenso verso la dirigenza del Bayern Monaco per non aver saputo fare un mercato all’altezza delle aspettative.

Il Bayern Monaco si è smarrito

Il Bayer Leverkusen è in testa alla Bundesliga con un vantaggio di 4 punti sul Bayern Monaco, e Lothar Matthäus, ex illustre giocatore dei bavaresi, non vede di buon occhio questa situazione. Il capitano della Germania, vincitore della Coppa del Mondo nel 1990 in Italia e con una storia anche nell’Inter, ha manifestato il suo disappunto nei confronti del mercato estivo condotto dal club. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Algeria eliminata a sorpresa, il Milan ritrova Bennacer

Leggi anche: Cagliari, l’annuncio di Giulini: “Lo stadio sarà intitolato a Gigi Riva”

Kane
Harry Kane si porta il pallone negli spogliatoi dopo la netta vittoria del Bayern contro il Darmstadt (Getty Images)

La critica di Matthäus

Matthäus ha dichiarato che il Bayern Monaco deve migliorare con “rinforzi veri”, ovvero di caratura diversa rispetto a quelli arrivati in estate. Critica diretta soprattutto a Dier, chiamato in causa esplicitamente e definito come uomo non fondamentale già ai tempi del Tottenham. Pavard (finito poi all’Inter) e Stanisic non sono stati sostituiti, se non – a detta del bavarese – da giocatori adatti alla panchina o alla tribuna. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Kane all'Allianz Arena
Harry Kane si ferma per riprendere fiato dopo un’azione (Photo by Roland Krivec/DeFodi Images via Getty Images)

Ci sono diversi buchi nella rosa che stanno creando grattacapi al mister tedesco. L’unico a salvarsi è Harry Kane, vero trascinatore del Bayern Monaco in questa prima parte di stagione, ma non sufficiente a far uscire il gruppo dalla crisi di risultati in Bundesliga.

Leggi anche: L’Inter blocca lo scambio tra Dumfries e Wan-Bissaka