Vai al contenuto

Lutto per Sarri, lascia il campo e salta la conferenza

Lutto per Sarri, lascia il campo e salta la conferenza

Maurizio Sarri ha abbandonato subito il campo senza rilasciare interviste a causa di un lutto improvviso.

Lutto per Sarri

Maurizio Sarri ha tenuto fino alla fine, aspettando con ansia il fischio finale della gara tra la Lazio e il Napoli. Con professionalità ha resistito, poi al termine è corso via. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, il tecnico sarebbe stato colpito da un lutto familiare che lo ha fortemente scosso nei minuti finali della partita. Per questo motivo non si è presentato davanti alle telecamere e nella consueta conferenza stampa del post gara. Al suo posto il vice allenatore Martusciello. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Mazzarri imbriglia la Lazio: pareggio a reti bianche all’Olimpico

Leggi anche: Mazzarri vede il bicchiere mezzo pieno: “Sono soddisfatto”

Sarri indica la posizione ai giocatori
Nervosismo per Sarri con i propri giocatori (Photo by Elianto/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Martusciello davanti alle telecamere

Il vice allenatore Martusciello è apparso un po’ deluso dal risultato ma non dalla prestazione della Lazio che ha dominato sul piano del possesso e del gioco. Ecco le parole del mister: “Sono convinto che quando si sbloccheranno dei meccanismi mentali i giocatori potranno essere più leggeri. Oggi siamo contenti per la prestazione, anche se speravamo di vincere. Non sono due punti persi. Siamo entrati contratti, avevamo ancora le scorie della sconfitta con l’Inter a Riad. E il Napoli per palleggio e qualità è simile, eravamo preoccupati nel primo tempo“.

Frecciate di Romagnoli e Luis Alberto

Alessio Romagnoli a fine gara ha polemizzato sulla scelta della Giustizia Sportiva di penalizzare la tifoseria laziale, facendo il paragone con quanto accaduto invece alla curva dell’Udinese dopo il caso Maignan ad Udine. A detta dell’ex centrale del Milan ci sarebbe stata una disparità di trattamento tra i due casi. Luis Alberto invece ha lanciato una frecciata al Napoli: secondo quanto dichiarato dal centrocampista spagnolo, gli uomini di Walter Mazzarri avrebbero pensato solo a difendere per tutti i novanta minuti andando ad incidere sullo spettacolo della sfida.

Leggi anche: Thiago Motta non parla dell’arbitro: ecco cosa è successo

Argomenti