Vai al contenuto

Lutto nel mondo del calcio italiano: è morto Beppe

Lutto nel mondo del calcio italiano: è morto Beppe

Il mondo del calcio italiano piange uno storico personaggio. È morto Beppe e la sua scomparsa, avvenuta oggi, ha provocato un profondo senso di vuoto, oltre che di dolore. Era molto stimato nell’ambiente calcistico. Sui social, infatti, sono arrivati tantissimi messaggi di cordoglio. Molti, inoltre, hanno pubblicato testimonianze del passato che hanno emozionato gli utenti. (Continua…)

Leggi anche: Cinema italiano in lutto: addio allo storico attore

Leggi anche: Tv italiana in lutto: addio allo storico conduttore del Tg

lutto 2 683x1024

È morto Beppe, lutto nel mondo del calcio

Il mondo del calcio colpito da un triste lutto: è morto Beppe, storica icona del club. La notizia è stata annunciata poche ore fa sui social ed ha gettato tutti nello sconforto. Beppe era conosciuto e stimato da tutti. La sua lunga militanza nel mondo del pallone hanno fatto di lui un idolo per intere generazioni. Anche per questo motivo il suo ricordo resterà per sempre impresso nella memoria di tutti coloro che si sono avvicinati al calcio. Nessuno si dimenticherà di lui. (Continua…)

Leggi anche: Spettacolo in lutto, la famosa attrice è stata uccisa

Leggi anche: Rai in lutto, addio al volto storico della televisione italiana

simbolo lutto

Morto Beppe, storico tifoso del Genoa negli anni ’70

È morto Giuseppe Spinella, da tutti conosciuto come Beppe. È stato uno storico tifoso del Genoa, soprattutto negli anni ’70 e ’80. La notizia della sua scomparsa è stata data dal club Arquata Scrivia ed è divenuta subito virale sui social. Beppe era amato e stimato da tutti nell’ambiente calcistico e soprattutto tra le gradinate genoane. Una vera e propria istituzione per tutti coloro che si avvicinavano alla curva rossoblu. La scomparsa di Beppe ha provocato un profondo senso di vuoto, oltre che di dolore e sgomento. Il suo ricordo, però, resterà per sempre indelebile. (Continua…)

giuseppe spinella 683x1024

I messaggi sui social

Poco dopo l’annuncio della sua scomparsa, sui social sono arrivati tantissimi messaggi di cordoglio, oltre che le testimonianze di chi ha vissuto momenti indimenticabili insieme a lui. Uno dei primi a ricordare Beppe è stato l’ex calciatore del Genoa Claudio Testoni, che su Facebook ha scritto: “Un mito per noi“. Qualcun altro, invece, ha scritto: “Io ricordo un Juve-Genoa a Torino, con Beppe che salì in piedi sulla transenna davanti a me, senza curarsi di stare in equilibrio. Meno male che io e un altro l’abbiamo tenuto! E poi lo incontravo spesso sul 45 tornando da L. King. E ovviamente le sue corse in frac e bandiera nel parterre dei distinti…. R. I. P.”.