x

x

Vai al contenuto

Lungo colloquio Garcia-De Laurentiis: il verdetto

Lungo colloquio Garcia-De Laurentiis: il verdetto

Il Napoli ha deluso pareggiando per 1-1 con l’Union Berlino in Champions League. Un risultato che complica il cammino degli azzurri nel girone e che mette in discussione il lavoro di Rudi Garcia, il tecnico francese arrivato in estate al posto di Luciano Spalletti.

Leggi anche: Il Napoli impatta contro l’Union Berlino: solo 1-1 contro Bonucci

Leggi anche: Garcia: “Troppo criticati, anche il Real Madrid fa fatica”

Garcia, però, non sembra preoccupato e si dice fiducioso di poter risolvere i problemi della squadra, che secondo lui ha pagato solo un errore difensivo sul gol dei tedeschi. “Abbiamo fatto una buona partita, abbiamo avuto il controllo del gioco e delle occasioni – ha dichiarato Garcia in conferenza stampa -. L’unico rimprovero che posso fare ai miei giocatori è di aver concesso il gol a campo aperto, su una palla persa in uscita. Ma sono sicuro che possiamo migliorare e qualificarci agli ottavi”. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Aurelio De Laurentiis in conferenza stampa per il Napoli
Il presidente De Laurentiis alla presentazione di Rudi Garcia com tecnico del Napoli (Photo by Antonio Balasco/KONTROLAB/LightRocket via Getty Images)

Lungo colloquio al Maradona tra De Laurentiis e Garcia

Non la pensa allo stesso modo Aurelio De Laurentiis, il presidente del Napoli, che ha avuto un lungo colloquio con Garcia negli uffici del Maradona, subito dopo la partita. Secondo quanto riportato da alcuni siti web vicini all’ambiente azzurro, De Laurentiis avrebbe espresso il suo disappunto per il rendimento della squadra, che ha vinto solo due partite su sette in casa e che non convince dal punto di vista del gioco. De Laurentiis avrebbe chiesto a Garcia di cambiare qualcosa, sia a livello tattico che di mentalità, per rilanciare il Napoli e riavvicinare i tifosi.

Il risultato del confronto tra tecnico e proprietà

Il colloquio tra De Laurentiis e Garcia sarebbe stato pacato ma franco, con il presidente che avrebbe ribadito la sua fiducia al tecnico, ma anche la sua esigenza di vedere dei risultati concreti. Garcia, dal canto suo, avrebbe accettato le critiche e si sarebbe detto pronto a lavorare per migliorare la situazione. Il prossimo impegno del Napoli sarà domenica contro l’Empoli, una partita che potrebbe essere decisiva per il futuro di Garcia.