x

x

Vai al contenuto

Loredana Bertè esce dall’ospedale e rompe il silenzio: “Cosa mi hanno fatto”

Loredana Bertè esce dall’ospedale e rompe il silenzio: “Cosa mi hanno fatto”

Gossip. Loredana Bertè è finalmente uscita dall’ospedale. La cantante era stata ricoverata in seguito ad un malore improvviso di cui, sino ad oggi, non si conoscevano ulteriori dettagli. L’artista ha deciso di rompere il silenzio e di raccontare che cosa le sia successo. Scopriamo insieme tutti i dettagli e le sue parole. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Loredana Bertè, il suo staff rompe il silenzio dopo il malore: “Queste le sue condizioni”

Leggi anche: “Grande Fratello”, la notizia a sorpresa su Anita: cosa sta per succedere

loredana bertè

Loredana Bertè, il malore improvviso e l’interruzione del tour

Loredana Bertè ha dovuto cancellare due concerti del suo nuovo tour, uno a Varese e l’altro a Roma, a causa di un improvviso malore. La nota cantante, reduce da un periodo ricco di impegni lavorativi, tra cui la partecipazione al “Festival di Sanremo”, l’11 marzo 2024 avrebbe dovuto tenere un concerto al teatro Brancaccio di Roma. Nonostante 1.600 fan fossero pronti ad accoglierla, Bertè non è riuscita a presentarsi a causa delle sue condizioni di salute che l’hanno costretta al ricovero in ospedale. (Continua a leggere dopo la foto)

Il ricovero in ospedale

Nelle ultime ore, Loredana Bertè ha dovuto cancellare anche il concerto a Varese a causa dei suoi problemi di salute. La famosa cantante è stata costretta ad essere ricoverata a Roma a causa di “problematiche acute all’intestino”, che hanno richiesto cure immediate ed “esami d’urgenza”. Attraverso un comunicato diffuso sui social nel pomeriggio, si è scusata per l’improvvisa cancellazione dei concerti. Bertè avrebbe dovuto esibirsi lunedì 11 marzo 2024 al teatro Brancaccio e successivamente il 15 marzo 2024 a Varese. Già l’anno scorso aveva subito un intervento chirurgico per un problema intestinale simile. (Continua a leggere dopo la foto)

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva