x

x

Vai al contenuto

Leclerc ottimista per Singapore, Red Bull lente nelle libere

Leclerc ottimista per Singapore, Red Bull lente nelle libere

Ferrai ottimista per il prossimo Gran Premio di Singapore. Leclerc e Sainz hanno dato buoni segnali, mentre Verstappen deve ancora trovare l’assetto giusto.

Leggi anche: Hamilton: “Verstappen? È molto gonfiato, non ha rivali”

Leggi anche: Juventus, Pogba rischia la squalifica per doping

Ferrari veloce a Singapore

Le prove libere di Singapore hanno sorpreso tutti. La Ferrari ha messo le proprie monoposto davanti a tutti, risultando particolarmente performante nel circuito cittadino. Sainz e Leclerc si sono avvicendati al comando, facendo registrare ottimi tempi sul giro: in particolar modo la Rossa sembra aver trovato il giusto set up nelle curve tecniche del tracciato. Da migliorare invece la simulazione di gara, frangente in cui Alonso e le Mercedes hanno preceduto il duo Ferrari (a parità di mescola delle gomme). (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leclerc a bordo pista
Charles Leclerc si avvicina ai box nel corso di una sessione di qualifiche (Photo by Qian Jun/MB Media/Getty Images)

Ottimismo di Vasseur

Le prestazioni al di sotto delle aspettative della Red Bull hanno portato anche Max Verstappen a lanciare un campanello d’allarme per il week end. Ottimismo invece nella scuderia di Maranello che mette il podio tra gli obiettivi raggiungibili a Marina Bay. Vasseur si è pronunciato dai box sulle sensazioni all’interno della Rossa: “Nel complesso stiamo facendo un bel lavoro, anche se la qualifica è domani, non oggi. C’è una questione di gestione delle gomme che dovremo fare con oculatezza. Domani sarà un altro giorno ma è sempre meglio partire così”.

Leggi anche: Pioli: “I derby persi non contano. Vinciamo domani”

Argomenti