Vai al contenuto

La Fiorentina fa 1-1 con il Ferencvaros e centra gli ottavi da prima

La Fiorentina fa 1-1 con il Ferencvaros e centra gli ottavi da prima

Il pareggio rimediato dalla Fiorentina (1-1) nell’ultimo match dei gironi di Conference League contro il Ferencvaros regala ai viola la qualificazione agli ottavi di finale da prima nel girone. Decisivo il gol al volo di Ranieri al 73′ che rimedia alla rete di Zachariassen. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Roma, non basta il 3-0 allo Sheriff: saranno playoff

Leggi anche: Zeman fa la formazione e la dà agli infermieri

GettyImages 1495485065 1 1024x683
REGGIO EMILIA, ITALY – JUNE 02: Vincenzo Italiano head coach of ACF Fiorentina gestures during the Serie A match between US Sassuolo and ACF Fiorentina at Mapei Stadium – Citta’ del Tricolore on June 02, 2023 in Reggio Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

E’ finita 1-1 la sfida tra Ferencvarosi e Fiorentina, valida per l’ultimo turno della fase a gironi di Conference League. Un risultato che permette ai viola di centrare la qualificazione agli ottavi del torneo da prima squadra nel girone. Gli uomini di Stankovic sono passati in vantaggio in apertura di secondo tempo con una rete di Zachariassen, bravo da due passi ad anticipare Parisi e battere Christensen.

Il portiere danese è stato autore di una prestazione super, miracoloso nel primo tempo con una doppia parata e attento nella ripresa. Al 73′ ci ha pensato Renieri a regalare un sospiro di sollievo ai viola, bravo a coordinarsi sul secondo palo e a battere Dibusz con un tiro al volo.

Si ferma Nico Gonzalez

La nota dolente arriva però dall’infermeria. Al 17′ del primo tempo infatti Nico Gonzalez ha lasciato il campo in barella a causa di un infortunio muscolare. L’argentino si è infatti toccato la coscia destra per poi chiedere immediatamente la sostituzione. C’è preoccupazione in casa viola per la perdita di un giocatore fondamentale per gli equilibri della squadra di Italiano.

Ferencavorosi-Fiorentina, il tabellino

FERENCVAROS (4-2-3-1): Dibusz; Makreckis, Cissé, Aaneba, Ćivić (65′ Botka); Abu Fani, Esiti (80′ Ben Romdhane); Katona (80′ Bešić), Zachariassen, Marquinhos; B. Varga (57′ Lisztes). All. Stankovic.

FIORENTINA (4-2-3-1): Christensen; Kayode, Milenkovic, Ranieri, Parisi; Mandragora (63′ Nzola), López; N. González (19′ Ikoné), Barák, Brekalo (63′ Kouame); Beltrán. All. Italiano

Arbitro: Godinho POR

Marcatori: 48′ Zachariassen (FE), 73′ Ranieri (FI)

Ammoniti: 10′ Mandragora (FI), 31′ Mandragora (FI). Recupero: 2′, 3′

Le parole di Italiano

Intervenuto nel post-partita di Ferencvarosi-Fiorentina, il tecnico viola Vincenzo Italiano ha commentato con soddisfazione la qualificazione ottenuta agli ottavi di finale di Conference League. Le sue dichiarazioni:

Siamo stati bravi a reagire allo svantaggio, la partita poteva complicarsi e invece abbiamo rischiato di vincerla. Passiamo per primi nel girone e rispetto all’anno scorso abbiamo fatto un passo avanti, evitiamo di intasare il calendario con altre due partite e siamo contenti. Nico Gonzalez ha pagato quegli otto giorni nei quali ha lavorato a parte e non ha potuto spingere, lo abbiamo tutelato a Roma, oggi si sentiva di spingere e lo abbiamo giustamente schierato, credo si sia schierato e mi auguro non sia niente di grave“.

La classifica del girone

1 Fiorentina 12
2 Ferencvarosi 10
3 Genk 9
4 Cukaricki 0