x

x

Vai al contenuto

Kessie-Juventus, passi avanti: c’è anche l’ok di Allegri

Kessie-Juventus, passi avanti: c’è anche l’ok di Allegri

La Juventus continua a lavorare a fari spenti con un occhio di riguardo sempre al bilancio. Frank Kessie è l’ultimo giocatore finito nei radar di Cristiano Giuntoli per rafforzare il centrocampo di Massimiliano Allegri. La trattativa è in fase avanzata.

Leggi anche: Juventus, Giuntoli: “Lukaku? Non c’è nulla. Vlahovic può partire”

Leggi anche: Attacco Inter: contatti con Morata, ma non è il solo

La Juventus su Kessie

Il futuro di McKennie è ancora da decifrare, motivo per cui mister Allegri ha chiesto l’acquisto di Kessie. Giuntoli è un estimatore del giocatore fin dai tempi del Napoli e sta trattando con il Barcellona. I blaugrana chiedono 15 milioni di euro oppure possono scendere ad un compromesso: prestito di un anno più obbligo di riscatto nella prossima stagione. L’ex rossonero porterebbe così una sostanziosa plusvalenza nelle casse catalane dopo l’acquisto a parametro zero nella scorsa estate. Inoltre il Barcellona si libererebbe di un ingaggio pesante da sette milioni di euro a stagione. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Primo piano di Pogba a bordo campo all'Allianz Stadium
Paul Pogba osserva la partita della Juventus dalla panchina (Getty Images)

La concorrenza del Tottenham

Il Tottenham è però l’ostacolo principale per la Juve. Gli inglesi sono pronti anche ad offrire i 15 milioni di euro richiesti dal Barcellona, ma il giocatore non sembra convinto di andare in Inghilterra. Inoltre Giuntoli ha già l’ok dell’ivoriano sull’ingaggio pari a 4.5 milioni di euro a stagione, mentre i londinesi dovrebbero incontrare nei prossimi giorni gli agenti del centrocampista. Giuntoli spera di trovare un accordo entro l’inizio della settimana prossima per regalare ad Allegri il centrocampista che manca. In attesa della sentenza della UEFA che potrebbe però cambiare tutto.

Leggi anche: USA, Juventus-Milan 6-5 (dcr): vincono i bianconeri