x

x

Vai al contenuto

Al Bano, sono ore d’ansia per lui: la decisione della figlia Jasmine lo preoccupa

Al Bano, sono ore d’ansia per lui: la decisione della figlia Jasmine lo preoccupa

Jasmine Carrisi è la figlia 22enne di Al Bano e Loredana Lecciso. In queste ore sta molto facendo parlare di se e della sua decisione che fa preoccupare i genitori. Secondo l’esperto di gossip Alberto Dandolo la giovane ha deciso di partire per un lungo viaggio per intraprendere una nuova esperienza lavorativa.

Leggi anche: Sophie Codegoni rovinata dalla chirurgia estetica: l’annuncio da brividi dell’ex tronista

Leggi anche: È nato Eugenio: la bellissima notizia per l’amata coppia italiana

jasmine carrisi

Jasmine Carrisi, la nuova esperienza

Sulle pagine dell’ultimo numero del settimanale Oggi, si legge che la giovane Jasmine Carrisi, la figlia di Al Bano e Loredana Lecciso, abbi adeciso di intraprendere una nuova esperienza fuori dall’Italia. “Forse non tutti sanno che le doti comunicative della ragazza non sono passate inosservate sia in Italia che all’estero“, scrive Dandolo. Nonostante la giovane età Jasmine non ha mai tentennato davanti alle telecamere e di aver ereditato dal padre le sue doti canore, lanciando nel mondo della musica il suo singolo “Ego.” (continua dopo la foto)

Leggi anche: Annalisa, il nuovo scatto fa impazzire i fan: il dettaglio hot

Jarmine a Ballando con le stelle Georgia

Oggi è in grado di confermarvi che la figlia del cantante salentino e di Loredana Lecciso è a un passo dalla firma del contratto per entrare nel cast della prossima edizione di Ballando con le stelleversione georgiana.” Con queste parole il settimanale rivela che la figlia di Al Bano è pronta ad una nuova esperienza oltreoceano. Nonostante la preoccupazione dei genitori sono “entusiasti e orgogliosi” della loro bambina anche se “comprensibilmente agitati per il trasferimento della loro bambina in Georgia

Ancora nulla è stato firmato, ma se la cantante dovesse accettare la proposta, dovrebbe vivere per circa due mesi nella capitale Tbilisi, terra in cui il padre è in realtà molto amato. Anche se due mesi non sono un periodo così lungo, la preoccupazione dei genitori e sempre presente. In ogni caso, se Jasmine dovesse accettare, sarebbe un bella esperienza e aggiungerebbe un bel pacchetto al suo già cospicuo curriculum.