x

x

Vai al contenuto

L’inno del Milan: testo, storia e significato

L’inno del Milan: testo, storia e significato

L’inno ufficiale del Milan, intitolato “Milan, Milan, solo con te”, è un inno che risuona nei cuori dei tifosi rossoneri da generazioni dal 1988. Composto da Tony Renis e Massimo Guantini, questo brano celebra la grandezza e la passione legate alla squadra storica milanese.

Leggi anche: I calciatori più fallosi di sempre

Leggi anche: I 10 portieri più forti della storia

Testo dell’inno del Milan

Milan, Milan, solo con te.
Milan! Milan, Milan, sempre per te.
Cammiamo noi accanto ai nostri eroi,
sopra un campo verde, sotto un cielo blu.
Conquistate voi una stella in più,
a brillar per noi e insieme cantiamo:
Milan, Milan, solo con te.
Milan! Milan, Milan, sempre per te.

Oh-oh-oh oh-oh oh-oh-oh oh-oh
Una grande squadra sempre in festa, olè.
Oh-oh-oh oh-oh oh-oh-oh oh-oh
E insieme cantiamo: Milan, Milan, solo con te.
Milan! Milan, Milan, sempre per te.

Con il Milan nel cuore, nel profondo dell’anima,
un vero amico sei e insieme cantiamo:
Milan, Milan, solo con te.
Milan! Milan, Milan, sempre per te.

Oh-oh-oh oh-oh Milan!
Oh-oh-oh oh-oh oh-oh-oh oh-oh
Milan! Milan!

L’inno esprime l’amore e la dedizione dei tifosi nei confronti del Milan. La squadra è descritta come una “grande squadra sempre in festa”, e il testo richiama l’orgoglio di camminare accanto agli eroi rossoneri sul campo. La stella menzionata rappresenta i trofei conquistati e la luce che brilla per tutti i sostenitori. Inoltre, l’inno sottolinea l’amicizia e la passione condivisa tra i tifosi e il club.

Storia e significato di “Milan, Milan solo con te”

“Milan, Milan” è stato fortemente voluto da Silvio Berlusconi, allora presidente e proprietario del club rossonero. Il Cavaliere desiderava che a San Siro risuonasse un inno dai toni “solenni” che sottolineasse la crescita espressa dalla squadra sul campo. La stesura dell’inno del Milan nasce all’indomani dello Scudetto 1987/88 vinto dagli Invincibili di Arrigo Sacchi e che darà il là ad un’altra lunga sfilza di trofei.

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Tony Renis, cantautore e tifoso del Milan, ha rivelato quali fossero state le richieste di Silvio Berlusconi al momento della stesura dell’Inno: “Adesso il Milan è planetario, ho bisogno di un inno planetario. Perché non lo fai?“. Niente di più azzeccato considerando che oggi i rossoneri sono il club italiano più vincente nel mondo, il terzo in assoluto. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

AC Milan president Silvio Berlusconi lifts the UEFA Champions League Trophy with his players (Photo by Adam Davy – PA Images via Getty Images)

Curiosità

“Milan, Milan” non è stato il primo inno dedicato alla squadra rossonera. Come la Juventus con Bertoli, anche il Diavolo può vantare un passato dall’anima cantautoriale grazie all’indimenticato Enzio Jannacci e alla sua “Mi-Mi-la-lan!” composta quattro anni prima (1984).

Nel 2015 il club rossonero ha deciso di modernizzare l’attuale inno affidandosi all’estro di due musicisti di recente estrazione: Emis Killa e il bassista Saturnino che hanno dato vita al nuovo inno intitolato #Rossoneri. “Tifo la squadra migliore del Mondo e non la cambio nemmeno per sogno” è una frase, presente nel testo, molto apprezzata dai tifosi rossoneri.

Il resto di #Rossoneri di Emis Killa e Saturnino

Milan!
Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
Milan!
Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
Milan!
Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
Milan!
Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
Milan!

Sì, 1899, è la data che tengo a memoria
A.C. Milan uguale vittoria
In Europa si è fatta la storia
Milanisti nel cuore
Sono undici in campo e milioni là fuori
Rossoneri guerrieri
Anche all’estero sentono i cori

È una realtà partita da qua
La città della Madonnina
Innamorato pazzo di lei
Nella testa c’ho solo il Milan (Milan!)

Tifo la squadra migliore del mondo
E non la cambio nemmeno per sogno
Tifo la squadra migliore del mondo
E non la cambio nemmeno per sogno
Tifo la squadra migliore del mondo
E non la cambio nemmeno per sogno

Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
Milan!
Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
Milan!

Guardo il Milan alla tv
Seguo le partite alla radio
Ma mi esalto molto di più
Quando esco e vado allo stadio
Canto per 90 minuti
Anche dopo aver fatto la fila
I rossoneri non restano muti
Tutto per il magico Milan (Milan!)

Non mi importa quando e dove
Vincere è quello di cui ho bisogno
Tifo la squadra migliore del mondo
E non la cambio nemmeno per sogno
Tifo la squadra migliore del mondo
E non la cambio nemmeno per sogno
Tifo la squadra migliore del mondo
E non la cambio nemmeno per sogno
Tifo la squadra migliore del mondo
E non la cambio nemmeno per sogno

Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
Milan!
Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
Milan!
Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
Milan!
Oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh
Milan!

Emis Killa esulta dagli spalti di San Siro durante una partita del Milan

Argomenti