x

x

Vai al contenuto

L’infortunio di Immobile è un rebus: niente lesione

L’infortunio di Immobile è un rebus: niente lesione

Ciro Immobile, il bomber della Lazio, sta attraversando un periodo difficile. Dopo aver mancato le ultime due partite di campionato per un problema al flessore della gamba destra, ha dovuto dare forfait anche alla Nazionale per le qualificazioni a Euro 2024. Ma qual è realmente il disturbo del numero 17 biancoceleste?

Leggi anche: Convocati Nazionale italiana: la lista di Spalletti

Leggi anche: Lazio, Immobile: “Ho rifiutato l’Arabia, ma a gennaio…”

Immobile ha raccontato al Messaggero di soffrire di un “infortunio singolare”, che non gli consente di giocare con regolarità. “Gli esami strumentali hanno escluso la presenza di lesioni muscolari al flessore”, ha spiegato l’attaccante, che però avverte ancora dolore e fastidio. “Mi sono accorto subito che qualcosa non andava”, ha aggiunto, ricordando anche l’incidente in auto con le sue figlie avvenuto ad aprile. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Vecino corre dai compagni
La Lazio festeggia la rete di Vecino (Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

Niente lesione

Il giocatore ha ammesso di avere un “blocco” psicologico che lo influisce: “Dovrei giocare con la testa più libera e con il corpo meno contratto”. Ha anche confessato di aver pensato di lasciare la Lazio in estate, quando aveva ricevuto alcune offerte dall’Arabia: “Ora il mio pensiero non è più lo stesso di luglio”.

Futuro alla Lazio

La società, dal canto suo, ha espresso la sua vicinanza e il suo appoggio a Immobile. Il ds Fabiani ha annunciato che ci sarà un confronto con il giocatore per chiarire la sua situazione e il suo futuro: “Ciro ha fatto un pezzo di storia della Lazio e con lui la società intende scriverne altrettanti”.

Argomenti