x

x

Vai al contenuto

Bologna, terribile incidente in autostrada: Marcello Falconi muore lasciando moglie e figli

Bologna, terribile incidente in autostrada: Marcello Falconi muore lasciando moglie e figli

Fermignano, la comunità è sotto choc per la tragica notizia della scomparsa di Marcello Falconi, camionista di 51 anni vittima di un grave incidente stradale nei pressi di Bologna.

Leggi anche: Tragico scontro tra due autobus: il bilancio è pesantissimo

Leggi anche: Terremoto in Italia poco fa: la zona colpita

Marcello Falconi

Fermignano sotto choc per la morte di Marcello Falconi

È scomparso per sempre dopo un terribile incidente sulla tangenziale di Bologna. La notizia della tragedia di Marcello Falconi, 51 anni, ha destato profonda commozione. L’uomo era residente in via provinciale Metaurense nel comune di Fermignano ed era un piccolo imprenditore: Marcello aveva infatti intrapreso lo stesso mestiere del padre e possedeva un’attività di trasporto di merci su strada. La sua vita era sulle ruote dal momento che anche nel tempo libero, il 51enne amava dedicarsi al motocross. Ciò che non ci poteva aspettare è che la sua vita sarebbe terminata proprio su strada, per via di un grave incidente con un altro veicolo.

Leggi anche: Tragedia in famiglia: ragazza diciottenne uccide il padre a coltellate

Incidente tangenziale

L’incidente: la dinamica del tragico schianto

Mercoledì 28 febbraio 2024, Marcello stava percorrendo un tratto della tangenziale tra Bologna e Casalecchio a bordo di un camion frigo. Sulla carreggiata Nord all’altezza dell’uscita 13 per San Lazzaro, Marcello è stato coinvolto da un tragico incidente che gli sarebbe stato fatale: il suo veicolo si è schiantato violentemente contro un altro autotrasportatore e più precisamente un autoarticolato che trasportava alluminio. Marcello ha riportato ferite gravissime ed è stato trasportato d’urgenza al reparto di rianimazione dell’ospedale Maggiore di Bologna dopo essere stato estratto dalle lamiere del veicolo distrutto dai soccorritori. Il conducente dell’altro autotrasportatore è rimasto praticamente illeso nonostante il fortissimo impatto. Nonostante il ricovero in ospedale, Marcello Falconi non ce l’ha fatta ed è spirato all’alba. Dalle prime notizie, pare che il 51enne di Fermignano vertesse in condizioni gravissime e che le ferite avessero colpito soprattutto agli arti inferiori. I medici hanno tentato di stabilizzare le condizioni di Marcello e di contenere i rischi dovuti alle profonde ferite alla gamba. Le operazioni d’urgenza, purtroppo, non sono servite e Marcello Falconi ha lasciato per sempre i due figli ancora adolescenti e la moglie Cristina. (Continua nella pagina successiva)