Vai al contenuto

Incidente a Brescia, tir precipita per 60 metri: morto il conducente

Incidente a Brescia, tir precipita per 60 metri: morto il conducente

Grave incidente stradale a Marone, in provincia di Brescia, sul lago d’Iseo. È successo nella mattinata di oggi, giovedì 21 settembre 2023. Un tir è precipito in una scarpata finendo sulla ferrovia dopo un volo di 60 metri. Coinvolta anche un’auto. Il conducente del tir non ce l’ha fatta. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Maria Rosa trovata morta in casa, la telefonata choc del killer ai carabinieri

Leggi anche: La nota modella di OnlyFans svela a tutti il suo segreto: “Sono alta 90 centimetri e faccio impazzire gli uomini”

tir precipita 683x1024

Incidente a Brescia, tir precipita per 60 metri: morto il conducente

Secondo quanto riporta Ansa, un tir che viaggiava in direzione Brescia sulla statale 510 ha sbandato finendo nella scarpata. Il tir è precipitato per 60 metri finendo sulla linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo, che è stata invasa dai detriti insieme alla pista ciclabile del lungo lago. Il rimorchio del camion è precipitato nelle acque del lago. L’autista, un uomo di 48 anni, è rimasto incastrato nell’abitacolo, morto durante l’impatto: i vigili del fuoco ci hanno messo ore ad estrarre il corpo. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Tragedia con la lavastoviglie: muore in modo assurdo

Leggi anche: Addio al caldo, arriva il freddo: segnatevi questa data

incidente marone 683x1024

La dinamica dell’incidente

L’autista del camion ha avuto la peggio, quello dell’auto invece, un ragazzo di 29 anni, è stato portato in ospedale in codice giallo. Fortunatamente nessun altro è rimasto ferito: la ferrovia e la ciclabile in quel momento erano vuote. L’esatta dinamica dell’incidente è al vaglio della polizia stradale. Secondo una prima ricostruzione, il mezzo pesante si sarebbe sporto per evitare lo scontro frontale con una macchina. I due mezzi si sarebbero comunque urtati, il tir è poi volato giù dalla strada.