x

x

Vai al contenuto

Incendio in una casa di riposo: rischio per centinaia di pazienti

Incendio in una casa di riposo: rischio per centinaia di pazienti

Un evento preoccupante è avvenuto ieri sera nel nord Italia: un incendio si è sviluppato colpendo una Residenza Sanitaria assistita in cui erano presenti centinaia di pazienti. L’evento ha richiesto l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco per salvaguardare l’incolumità degli ospiti della struttura.

Leggi anche: Ragazzo travolto da un treno: circolazione bloccata

Leggi anche: Tragico incidente, il giovane calciatore muore a 31 anni

Limbiate nel panico: Fiamme in una Rsa

Ieri sera la comunità di Limbiate, in zona Brianza, è stata scossa da un grave evento. Durante la serata di lunedì 27 febbraio 2024 le fiamme hanno cominciato ad avvolgere la struttura di una Residenza Sanitaria Assistita (Rsa) di Limbiate. I rilevatori di fumo si sono attivati e il personale ha subito attivato i protocolli di emergenza. Al momento non è nota la causa dell’incendio e saranno necessarie delle indagini per capire cosa lo abbia originato. L’indagine è in già in corso e presto si avranno notizie su cosa possa essere successo e quale sia stato l’innesco. È importante scoprire cosa abbia scatenato le fiamme per poter adottare nuove e più efficienti misure preventive per garantire che non si ripeta un nuovo evento del genere. Ricordiamo che la struttura ospita una casa di riposo ed è un ambiente particolarmente sensibile. (Continua dopo la foto…)

Leggi anche: Tragico incidente, Maurizio muore a 22 anni: chi c’era con lui

L’incendio si propaga

Le fiamme hanno cominciato a propagarsi scaturendo da una camera al primo piano della struttura a tre piani in cui è ospitata la Residenza Sanitaria Assistita. La preoccupazione è andata in primo luogo alle persone che soggiornano o lavorano nella Rsa. La struttura di Limbiate infatti, ospita un totale di 240 pazienti messi a grave rischio dal propagarsi dell’incendio. L’incendio, propagatosi nella Rsa ha richiesto il rapido intervento dei vigili del fuoco. Il personale della struttura sanitaria si è, nel frattempo, adoperato per gestire le operazioni di emergenza e salvaguardare l’incolumità degli ospiti presenti. Dopo la tempestiva chiamata, i vigili del fuoco sono accorsi nei pressi della struttura e hanno agito tempestivamente per domare le fiamme. A rischio c’era, infatti, l’incolumità di 240 pazienti ospiti della struttura.