Vai al contenuto

Il Napoli riemerge: battuta 2-1 la Salernitana all’ultimo respiro

Il Napoli riemerge: battuta 2-1 la Salernitana all’ultimo respiro

Vittoria allo scadere per il Napoli di Walter Mazzarri, che batte 2-1 la Salernitana grazie a una rete al 96′ di Rrahmani e riemerge dalle tenebre. Il ritiro azzurro ha portato i suoi frutti. Resta ultima invece la formazione allenata da Pippo Inzaghi. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Genoa-Torino 0-0: pareggio che non nuoce a nessuno

Leggi anche: Djokovic: “Voglio iniziare la stagione vincendo gli Australian Open”

Mazzarri al Napoli
Walter Mazzarri, allenatore della SSC Napoli, osserva la partita tra Juventus e Napoli (Foto di sportinfoto/DeFodi Images via Getty Images)

Il Napoli torna alla vittoria in campionato: battuta 2-1 la Salernitana nell’anticipo della ventesima giornata di Serie A. Decisiva una rete di Rrahmani al 96′, che completa la rimonta azzurra insieme alla rete di Politano su rigore. I granata erano passati in vantaggio al 29′ del primo tempo grazie a una rete favolosa di Candreva da fuori area.

I partenopei ritrovano il sorriso e una vittoria che mancava dal 16 dicembre: ha dato i frutti sperati il ritiro organizzato dopo la sconfitta contro il Torino. La classifica ora dice 31 punti: il quarto posto si avvicina e il Napoli può nuovamente mettere a fuoco l’obiettivo della stagione. Rimane invece ultima la Salernitana di Inzaghi a quota 12 punti.

Napoli-Salernitana, il tabellino

Marcatori: 29′ Candreva (S), 49′ pt rig. Politano (N), 96′ Rrahmani (N)

NAPOLI (4-3-3): Gollini 6; Di Lorenzo 7, Rrahmani 7, Juan Jesus 6, Mario Rui 6; Cajuste 6 (77′ Demme 6,5), Lobotka 6, Gaetano 5,5 (56′ Raspadori 5,5); Politano 6,5 (65′ Zerbin 6,5), Simeone 6,5, Kvaratskhelia 5,5. All. Mazzarri.

SALERNITANA (3-4-2-1): Ochoa 7; Gyomber 6 (84′ Daniliuc sv), Lovato 6,5, Fazio 5,5; Sambia 6,5 (91′ Bronn sv), Legowski 6 (66′ Pierozzi 6), Martegani 7, Bradaric 6; Tchaouna 6,5, Candreva 7,5; Simy 6 (92′ Ikwuemesi sv). All. F.Inzaghi.

Arbitro: Marinelli

Ammoniti: Cajuste (N), Legowski (S), Rrahmani (N), Kvaratskhelia (N); F. Inzaghi (all. Salernitana) per proteste

Espulsi: nessuno

Le parole di Mazzarri

Intervenuto nel post-partita, Walter Mazzarri ha commentato la vittoria ottenuta allo scadere dal Napoli. Queste le sue dichiarazioni: “Abbiamo ritrovato lo spirito ma anche il gioco. Con una squadra ben messa come la Salernitana, che ti aspetta, non era facile. Hanno anche velocità e forza in contropiede e alla prima loro opportunità siamo andati in svantaggio. I ragazzi hanno continuato a giocare dopo il gol di Candreva, sono stati calmi e faccio loro i complimenti perché abbiamo meritato la vittoria. C’erano tante variabili e potevamo demoralizzarci dopo lo svantaggio ma abbiamo reagito bene prendendo il comando del gioco. La partita di Torino è stata una parentesi particolare, perché anche quando abbiamo perso contro le altre big avevamo fatto altro tipo di partita“.

Argomenti