x

x

Vai al contenuto

“Grande Fratello”, bufera su Sergio D’Ottavi: il brutto gesto tra le parole di Greta

“Grande Fratello”, bufera su Sergio D’Ottavi: il brutto gesto tra le parole di Greta

Stasera, mercoledì 21 febbraio, andrà in onda la 38esima puntata del Grande Fratello. In nomination 5 concorrenti: Beatrice, Marco, Federico, Stefano e Sergio D’Ottavi, uno di loro dovrà abbandonare il gioco. A rischio eliminazione Sergio che, secondo gli ultimi sondaggi, ha ricevuto meno preferenze dal pubblico. Proprio su quest’ultimo, una nuova polemica si sta scatenando sul web dopo che il gieffino avrebbe pronunciato delle brutte parole a Greta. Qualcuno chiede la squalifica immediata. Ma cosa è successo?

Leggi anche: “Grande Fratello”, Anita richiamata dagli autori: la verità sul caso del fazzoletto

Leggi anche: “Grande Fratello”, Beatrice si tira fuori dai giochi: cosa succede

sergio d'ottavi

Le polemiche su Sergio D’Ottavi

Sergio D’Ottavi è entrato nella casa del Grande Fratello il 23 dicembre, insieme a Stefano Miele. Entrambi hanno subito capire da che parete stare ed oggi sono due tra i migliori alleati di Beatrice Luzzi. Oltre a Beatrice, il surfista di Sabaudia ha messo gli occhi addosso a Greta e con lei ha creato un nuovo triangolo, dapprima con Vittorio, e ora con Alessio. Ciò che non convince i fan del reality è il linguaggio usato dal gieffino in alcune occasioni.

Già un po’ di tempo fa, si erano manifestate le prime avvisaglie di un certo tipo di messaggio che questo linguaggio veicolava. Molti del popolo del web già erano insorti perché, durante una conversazione, Sergio si era lasciato sfuggire un dettaglio importante su un “amico” di famiglia, una persona particolare. Sergio stava spiegando a Beatrice e Stefano cosa significasse per lui il valore della fedeltà. Il surfista aveva detto: “C’è una cosa che diceva mio nonno: la fedeltà è più forte del fuoco“. Per poi aggiungere: “Ce l’ho dentro questa cosa, l’aveva detta un amico a mio nonno. E oggi posso dirlo? Mi dispiace per loro che non applicano questo concetto“. “L’amico” di cui parlava, era Stefano Delle Chiaie: un terrorista italiano, noto esponente dell‘estrema destra neofascista, poi fondatore di Avanguardia Nazionale. Venne coinvolto in alcuni processi, come quello sulla strage di Piazza Fontana e la strage di Bologna. In quell’occasione i telespettatori più attenti si erano soffermati sul commento di Sergio, dato che si trattava di una frase attribuita a Mussolini. (continua dopo la foto)

Leggi anche: “Grande Fratello”, la brutta notizia corre veloce: chi esce stasera

Bufera su Sergio D’Ottavi: il brutto gesto tra le parole di Greta

Ieri sera, il popolo del web ha puntato il dito contro Sergio e lo ha accusato di aver detto una bestemmia mentre stava scherzando con Greta. La ragazza sale sugli scalini e si getta tra le sue braccia come per farsi prendere al volo. Sergio non riesce ad afferrarla e la mette per terra pronunciando la frase incriminante. (continua dopo il video)

Il mondo social è insorto e ha chiesto immediatamente la squalifica. Non sarebbe la prima volta che un concorrente del reality venga buttato fuori per questo motivo, ma in diverse occasioni gli autori affermavano che si trattava di situazioni borderline o che l’audio non fosse ottimale. Cosa faranno ora? A nostro parere, niente!